Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Mister Giuliodori sul momento della Filottranese

Dopo il pareggio in casa del Moie Vallesina, il trianer filottranese torna sul momento della sua squadra a cui manca la vittoria dal 7 Gennaio: «È un periodo in cui alla minima disattenzione veniamo puniti»

Le squadre di Moie e Filottrano schierate nell'ultima partita
Le squadre di Moie e Filottrano schierate nell'ultima partita

FILOTTRANO- Deve tornare a vincere la Filottranese, per riprendere quella marcia incredibile che tanto aveva fatto parlare nella prima parte di campionato. Dopo il successo del 7 Gennaio con la Vigor Senigallia, sono arrivati due pareggi (l’ultimo 1-1 con il Moie Vallesina) e una sconfitta che hanno fatto scivolare la truppa di Filottrano al secondo posto distanziata di quattro lunghezze dalla capolista Sassoferrato Genga. Ad analizzare il momento della formazione biancorossa è mister Marco Giuliodori, come sempre molto razionale nel suo punto di vista: «Inutile dire che c’è rammarico per questo risultato – spiega Giuliodori – così come nelle ultime uscite con Camerino e Osimana. Sono convinto che abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo. A Moie è stata determinante la bravura del portiere avversario, in aggiunta al fatto che in alcune situazioni siamo stati imprecisi. Si poteva portare a casa il bottino pieno». Un match che ha visto i padroni di casa andare sopra con Capecci e la Filottranese trovare il pari con Coppari, subentrato dalla panchina: «La squadra ha reagito bene allo svantaggio e avrebbe meritato la vittoria per quanto mostrato in campo».

Rimangono i soliti aspetti da correggere che Giuliodori individua, principalmente a livello mentale: «È un periodo in cui alla minima disattenzione veniamo puniti. Bisogna aumentare ancor di più la soglia di concentrazione durante le partite».

agrturismo il gelso fabriano