Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Loreto fanalino di coda ma in evidente crescita

I loretani sabato scorso hanno pareggiato 1-1 contro l'ostico Grottammare confermando la crescita delle ultime giornate. In classifica i gialloverdi restano ultimi alla luce della vittoria del Porto Sant'Elpidio sulla Forsempronese

Le formazioni di Loreto e Grottammare schierate a centrocampo nell'ultimo turno
Le formazioni di Loreto e Grottammare schierate a centrocampo nell'ultimo turno

LORETO- Il pareggio con il Grottammare ha confermato per il Loreto i progressi visti pur non portando, in ottica classifica, i benefici prospettati. La vittoria dell’Atl Calcio Porto Sant’Elpidio in casa con la Forsempronese, relega i loretani all’ultimo posto in graduatoria condannandoli ancora a rincorrere.

Le note liete per mister Moriconi vengono soprattutto dal campo dove la sua squadra è stata in grado di tener ampiamente testa ad un avversario quotato e di alta classifica. La rete di Ruzzier, al decimo del secondo tempo, premia la caparbietà dei padroni di casa che non si sono scomposti dopo aver subito l’1-0 di Iovannisci.

«Una divisione della posta giusta – commenta il tecnico Moriconi – Per noi era importante muovere la classifica. Dopo lo svantaggio la squadra è stata molto brava a trovare subito il pari, in una partita difficile anche per via delle assenze. Ho visto carattere e voglia di combattere che, confrontati all’andata, ci portano ad avere quattro punti in più. La prossima gara andremo a Ciabbino per giocarcela sapendo che si tratta di un vero scontro diretto per la salvezza. Rientrerà Camilletti dalla squalifica e speriamo di recuperare anche Garbuglia».