Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, il derby è tuo

Gli uomini di Vagnoni battono per 3-2 la Sangiustese al termine di una partita ricca di emozioni

CASTELFIDARDO – Il Castelfidardo batte per 3-2 la Sangiustese al termine di una partita ricca di emozioni. Biancoverdi avanti per 2-0 al 1′ del secondo tempo, poi gli ospiti accorciano le distanze per due volte, anche dopo il terzo gol degli uomini di casa, nonostante essere rimasti in 10 uomini per l’espulsione di Ghiani. La rimonta, tuttavia, non riesce.

È la squadra di mister Senigagliesi che tenta di fare la partita nel primo tempo, mentre i biancoverdi giocano sull’errore avversario per poi rendersi pericolosi sulle ripartenze, come al 17’ quando Montagnoli fa partire un cross interessante dall’out di sinistra sul quale Pedalino per poco non trova la deviazione vincente.

Al 23’ sono invece gli ospiti ad andare vicinissimi al gol del vantaggio: dopo un’uscita avventata di Selvaggio la palla finisce sui piedi di Cheddira che di destro coglie in pieno l’incrocio esterno dei pali.

La Sangiustese prende il possesso del centrocampo, ma proprio nel suo momento migliore arriva il vantaggio dei padroni di casa: al 30’ Trillini ruba palla dal limite dell’area e serve per Montagnoli che è glaciale davanti a Chiodini e insacca il gol dell’1-0.

Pochi minuti dopo al 38’ i padroni di casa vanno vicini al raddoppio ma il colpo di testa di Trillini su traversone di Pigini si spegne alto sopra la traversa. Ma l’appuntamento col secondo gol è solo rimandato Nel secondo tempo infatti dopo appena un minuto arriva il 2-0 dei padroni di casa con Mantini che raccoglie un calcio di punizione dalla destra di Trillini.

Sembra fatta per i biancoverdi, ma al 59’ Ghiani si fa espellere per doppia ammonizione e un minuto dopo la Sangiustese accorcia le distanze con Cheddira.

Il Castelfidardo, pur in inferiorità numerica, trova la forza per allungare ancora: al 69’ Borgese ruba palla e fa partire un cross per Pedalino che di testa trafigge ancora Chiodini.

La Sangiustese non si arrende a 5 minuti dalla fine Tascini subentrato a Prosmans, si gira in area e di sinistro supera Selvaggio per il gol del 3-2. Gli ospiti tentano il forcing finale ma il Castelfidardo a denti stretti difende il vantaggio.

CASTELFIDARDO-SANGIUSTESE: 3-2

CASTELFIDARDO (3-5-2): Selvaggio , Ghiani , Giovagnoli, Terrenzio , Mantini , Pigini , Borgese, Trillini , Massi , Montagnoli , Pedalino (73’ Calabrese). All. Vagnoni .

SANGIUSTESE (4-2-3-1): Chiodini , Marfella (73’ Santagata), Patrizi, Scognamiglio, Calamita, Perfetti, Camillucci , Chedira, Prosmans 5 (58’ Tascini), Angelillo (62’ Boutlata), Villa . All. Senigagliesi

ARBITRO: Casalini di Pontedera

RETI: 30’ Montagnoli. 46’ Mantini, 60’ Cheddira, 69’ Pedalino, 85’’ Tascini

NOTE: ammoniti Ghiani , Tascini, Perfetti. Espulso Ghiani al 59’ per doppia ammonizione. Recupero: 1 ptp, 5 st. Spettatori 800 circa