Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Il Boxing club di Castelfidardo dà l’estremo saluto ad Andrea Attorresi

Il 28enne di Lapedona, deceduto all'improvviso ieri sera, 10 ottobre, era stato tesserato del club di boxe fidardense che lo ricorda in un post su Facebook

La sala di allenamento del Boxing club Castelfidardo
La sala di allenamento del Boxing club Castelfidardo

CASTELFIDARDO – Si era allenato anche a Castelfidardo quando giocava a boxe Andrea Attorresi, 28enne di Lapedona in provincia di Fermo, calciatore della Monterubbianese, morto all’improvviso ieri sera, 10 settembre, all’ospedale. Un male incurabile l’ha strappato alla vita nel giro di poche ore.

Andrea Attorresi
Andrea Attorresi

Il cordoglio del Boxing club di Castelfidardo corre in un post su Facebook: “Riposa in pace da tutti i tuoi amici del Boxing club Castelfidardo. Peso super massimo, Andrea è stato tesserato con noi e ha disputato con i nostri colori alcuni match negli anni scorsi. Aveva intenzione di riprendere l’attività agonistica presto. Sportivo, ragazzo impeccabile, gentile, seguito dal tecnico Simone Mora fu anche avversario di Giacomo Latini. Siamo sicuri che da lassù ci indicherai ancora la strada per tirare il famoso destro perfetto. Riposa in pace campione di vita e gigante buono”.
Il dolore attanaglia tante realtà diverse e tutte le persone con cui Andrea era entrato in contatto. I funerali si terrano domani mattina, 12 ottobre, alle 10.30 nella chiesa del suo paese.