Banksy a Osimo, mille visitatori nel primo weekend di aprile

Allestita a palazzo Campana, dove resterà fino al 7 luglio, la mostra espone una trentina delle opere su carta dell'artista inglese. Duemila in poco più di una settimana dal taglio del nastro i biglietti staccati

La mostra
La mostra di Banksy a Osimo

OSIMO – Allestita a palazzo Campana di Osimo, dove resterà visibile fino al 7 luglio, ha già un secondo record di biglietti staccati la mostra dedicata a Banksy: solo sabato e domenica scorsi, 6 e 7 aprile, secondo weekend di apertura, sono stati mille i visitatori. Più di duemila quelli totali in poco più di una settimana dal taglio del nastro.

“From the street to the museum – Works of the artist known as Banksy”, dalle strade al museo, si intitola l’esposizione dedicata al writer inglese considerato uno dei maggiori esponenti della street art, la cui vera identità rimane ancora sconosciuta. Le guide hanno lavorato sodo per spiegare a grandi e bambini l’eccezionalità del progetto dietro le opere del genio. Si attende un altro boom di pubblico per le festività pasquali e per il ponte della Liberazione. Una soddisfazione per Osimo che è riuscita ad avere una tale mostra in città grazie all’associazione “Metamorfosi”.

Bambini alla mostra
Bambini alla mostra di Banksy di Osimo

Continua intanto la caccia agli sponsor, tanto che il Comune ha prorogato al 30 di questo mese la manifestazione di interesse alla sponsorizzazione della mostra, ripubblicando l’avviso sul sito del municipio.

Il bando per la mostra internazionale e gli eventi collaterali, rivolto a imprese, anche individuali, società, associazioni, enti, fondazioni, cooperative, consorzi (anche temporanei) e istituzioni in genere, riguarda il finanziamento dei servizi necessari all’allestimento della mostra, incluso il trasporto e l’assicurazione di opere.