Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Ballottaggio a Castelfidardo, si vota anche oggi

La scelta è tra Gabriella Turchetti, collegata alle liste Fratelli d’Italia, Fare bene per Castelfidardo e Lega, e il sindaco uscente Roberto Ascani (27,29 per cento), espressione di Movimento cinque stelle e Castelfidardo futura

L'ingresso alle sezioni della scuola Fornaci a Castelfidardo
L'ingresso alle sezioni della scuola Fornaci a Castelfidardo

CASTELFIDARDO – Secondo e ultimo giorno di voto oggi, lunedì 18 ottobre, per il ballottaggio a Castelfidardo. I residenti nella città della fisarmonica (18mila e 645 abitanti e 16mila e 27 elettori) sono stati chiamati al voto di nuovo dopo il primo turno di voto del 3 e 4 ottobre. Oggi si vota dalle 7 alle 15. L’esito del primo turno di voto ha dato la candidata Gabriella Turchetti, collegata alle liste Fratelli d’Italia, Fare bene per Castelfidardo e Lega, al 29,04 per cento con 141 voti sopra il sindaco uscente Roberto Ascani (27,29 per cento), espressione di Movimento cinque stelle e Castelfidardo futura. Esclusi i candidati Marco Tiranti, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra, che ha ottenuto il 25,78 per centro fermandosi ad una manciata di voti (122) dal secondo posto, e Tommaso Moreschi, appoggiato da Solidarietà popolare che ha raccolto il 17,89.

Sulla scheda si deve formulare la propria preferenza semplicemente tracciando con la matita copiativa un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato sindaco prescelto con le rispettive liste collegate. Lo spoglio comincerà subito dopo la chiusura dei seggi (alle 15 appunto) con risultati proiettati in diretta sul maxischermo allestito in piazza della Repubblica. Lo scenario che si aprirà in Consiglio comunale deriva dall’applicazione del metodo D’Hondt che assegnerà i 16 seggi, dieci alla maggioranza e sei all’opposizione, in base all’esito del ballottaggio e ai bottini delle coalizioni nel primo turno. Cinque sono gli assessori che entreranno a far parte della Giunta designata dal nuovo sindaco. Lo spoglio del primo turno ha fatto emergere anche i risultati di lista: Solidarietà popolare è quella più votata (17,83 per cento), seguita da Movimento cinque stelle (17,67), Pd-Bene in comune (13,25), Fratelli d’Italia (12,24), Fare bene per Castelfidardo (9,76), Castelfidardo futura (7,72), Lega (7,27), Uniti e attivi (5,50), Azione civica solidale (4,60) e Sinistra unita (4,16).

L’affluenza alle urne rilevata alle 23, a chiusura della prima giornata di voto, è del 33,47%.