Osimo, una serata in teatro per ricordare Don Aldo Compagnucci

Dopo la civica benemerenza alla memoria per il decimo anniversario della sua scomparsa, la città rende omaggio ad uno dei suoi cittadini più illustri domenica sera 20 ottobre alle ore 18 al Teatro La Fenice

La platea del teatro
La platea del teatro "La Nuova Fenice"

OSIMO – Dopo la civica benemerenza alla memoria in occasione del decimo anniversario della sua scomparsa, Osimo rende ancora omaggio a Don Aldo Compagnucci con una serata a lui dedicata al Teatro La Fenice, domenica 20 ottobre alle ore 18.

Sarà l’occasione per ricordare la figura e l’eredità di un intellettuale che è stato un punto di riferimento nella vita culturale, sociale ed ecclesiale di Osimo, che ha saputo coniugare interessi culturali ampi e profondi per vivere un umanesimo fondato sui valori del Vangelo.

Sacerdote, insegnante di lettere, regista teatrale e cinematografico, Don Aldo Compagnucci  è stato fondatore nel 1982 di Teatro Aperto, un’esperienza che ha saputo avvicinare al teatro tantissimi giovani.

L’incontro di domenica alla Fenice prevede alcuni interventi tematici relativi ai diversi ambiti in cui Don Aldo ha operato: il teatro, la cultura cinematografica, la scrittura giornalistica e ovviamente il suo ruolo pastorale e di teologo della Cattedrale. Saranno poi proiettati video con testimonianze di chi gli è stato prossimo.

In occasione della serata sarà presentata la pubblicazione ”Il giorno della festa”, un’antologia dei testi giornalistici di Compagnucci.