Osimo, i provvedimenti del Comune per il Ferragosto

Corsa ai ripari per tutelare area pic nic e pista di Campocavallo, per evitare caos sosta e disagi dello scorso Primo maggio. Per la sola giornata del 15 l’amministrazione ha deciso di attivare un bus navetta gratuito per raggiungere l’area verde, meta prediletta di migliaia di osimani e non solo

La campagna osimana

OSIMO – Il Comune corre ai ripari per tutelare l’area pic nic e la pista di Campocavallo in vista del Ferragosto, per evitare che si verifichi il caos sosta con tutti i disagi annessi dello scorso Primo maggio. Per la sola giornata del 15 infatti l’amministrazione comunale ha deciso di attivare un bus navetta gratuito per raggiungere l’area verde di Campocavallo, meta prediletta di migliaia di osimani e non solo nelle giornate di festa. La Provincia, competente su quel tratto stradale, ha emanato un’ordinanza di sosta apposita con rimozione forzata lungo la provinciale Incagiata.

«L’obiettivo è limitare il traffico veicolare nella zona e soprattutto evitare la sosta selvaggia lungo la provinciale 27 dove in passato si erano verificati problemi per il transito dei mezzi di soccorso proprio a causa delle auto parcheggiate lungo la sede stradale», informa il sindaco Simone Pugnaloni. L’idea del bus navetta gratuito è stata concertata con forze dell’ordine, Polizia locale, Astea, Osimo servizi spa e l’azienda di trasporto locale Tpl Osimo, che garantirà il servizio dalle 9 a mezzogiorno e dalle 17.30 al 19.30, con cadenza di circa 30 minuti. I terminal di partenza del bus sono stati individuati al maxiparcheggio e a piazzale Grande Torino.