Loreto, c’è la gara per i lavori di restyling della Scala Santa

Il progetto prevede la sistemazione del percorso e dei manufatti architettonici a valle e a monte, un piano di ampio respiro che rientra nella programmazione delle opere necessarie al completamento della via Lauretana

La Scala Santa
La Scala Santa

LORETO – Sarà ristrutturata la Scala Santa che porta alla basilica della Santa Casa di Loreto: c’è la gara d’appalto per i lavori. Il progetto prevede la sistemazione del percorso e dei manufatti architettonici della scala a valle e della scala a monte del percorso, un piano di ampio respiro che rientra nella programmazione delle opere necessarie al completamento del percorso della via Lauretana.

«Un intervento necessario e richiesto, oggi più che mai ben accolto in vista del Giubileo», commenta il sindaco Paolo Niccoletti. E’ un anno importante questo infatti per la città mariana, cui il Pontefice, dopo essere stato in visita lo scorso 25 marzo, ricordando la figura della Vergine nera ha da poco concesso il Giubileo lauretano per i tutti i viaggiatori in aereo, militari e civili, e per tutti coloro che giungeranno pellegrini al santuario della Santa Casa da ogni parte del mondo. Il Giubileo sarà aperto l’8 dicembre, solennità dell’Immacolata, e in quell’occasione il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, presiederà la celebrazione di apertura della Porta Santa del Giubileo che si concluderà il 10 dicembre 2020.

In particolare, per i lavori alla scala, si procederà alla realizzazione di una pavimentazione in conglomerato bituminoso con la rimozione della porzione superficiale dell’asfalto esistente e dove necessario al taglio delle radici degli alberi, quelle secondarie, con un prodotto antibatterico per velocizzare il processo di rimarginazione e per non arrecare danno alla radice stessa. Saranno sostituiti i cordoli laterali mancanti con nuovi in calcestruzzo e sbiancati i cigli stradali e verranno sistemati i pozzetti.