Pista didattica Scarponi, oltre 200 alunni a lezione di sicurezza stradale sulle due ruote

Importante l'adesione da parte degli istituti comprensivi di Castelfidardo, ma la struttura è aperta anche ai comuni limitrofi, ai gruppi sportivi e alle associazioni. L'assessore Pelati: «un segno importante nel tempo per le nuove generazioni»

Pista didattica Michele Scarponi a Castelfidardo

CASTELFIDARDO – È entrata a pieno regime con i corsi pratici la pista didattica intitolata al ciclista Michele Scarponi inaugurata nel novembre scorso in zona Campanari a Castelfidardo. Oltre 200 gli alunni, dalle materne all’ultimo anno delle elementari, che hanno frequentato i corsi di formazione sulla sicurezza stradale tenuti dalla Polizia Locale di Castelfidardo. La pista era stata realizzata con i proventi delle contravvenzioni emesse in seguito alle infrazioni al codice della strada. Obiettivo, trasmettere agli scolari, attraverso un corso teorico in aula e prove pratiche su strada, le buone norme da tenere quando si va sulle due ruote. Un tema più che mai attuale in questa stagione, quando le strade si popolano di ciclisti, i veri utenti deboli della strada.

«Un progetto che ha raccolto un’ottima adesione e collaborazione da parte delle scuole primarie e secondarie di Castelfidardo e  ottimale dall’Istituto Comprensivo Sant’Anna – spiega l’assessore con delega allo sport Ilenia Pelati – e che oltre alle mountain bike si avvale delle macchinine a pedali per consentire l’utilizzo della pista anche ai bambini che non hanno ancora imparato ad andare in bicicletta. Questo permette di apprendere le prime nozioni di base in aula e poi di metterle in pratica sulla pista». L’auspicio, conclude l’assessore, è che divenga «un segno importante nel tempo per le nuove generazioni».

La pista, unica nel suo genere nelle Marche, è dotata di segnaletica orizzontale e verticale, tribuna e servizi, dove gli studenti degli istituti comprensivi locali ma anche dei Comuni limitrofi, simulano in bicicletta percorsi, situazioni e insidie reali, sotto la guida esperta degli agenti della Polizia Locale di Castelfidardo. «La pista è aperta a tutti – spiega il vice comandante della Polizia Locale di Castelfidardo Paolo Tondini – non solo alle scolaresche, ma anche ai gruppi sportivi, alle associazioni e ai centri estivi, anche dei comuni limitrofi».

La pista didattica intitolata al ciclista Michele Scarponi a Castelfidardo

Per usufruire della pista didattica e del corso di formazione, entrambi gratuiti, è sufficiente presentare richiesta al Comune di di Castelfidardo.