Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Ad Astea l’alta onorificenza di bilancio alla Luiss: è la miglior impresa delle Marche nei settori energia e utility

Il Premio Industria Felix individua nella multiutility una eccellenza del Centro Italia. Fabio Marchetti: «Consolidiamo l’affidabilità della nostra azienda dal punto di vista economico finanziario»

OSIMO – Astea spa è stata insignita del “Premio Industria Felix – Il Centro Italia che compete 2022 – Abruzzo, Lazio, Marche, Toscana, Umbria” durante il 41° evento tenutosi nella giornata di ieri – 28 aprile. Il riconoscimento è stato conferito da un Comitato Scientifico coordinato dal professor Cesare Pozzi, docente di Economia industriale dell’Università Luiss Guido Carli di Roma ed è promosso da Industria Felix Magazine, il trimestrale di economia e finanza diretto da Michele Montemurro in supplemento con Il Sole 24 Ore. Le Alte Onorificenze di Bilancio, riservate alle migliori performance gestionali, sono state assegnate sulla base di criteri oggettivi alle aziende affidabili a livello finanziario, ritenute solvibili o sicure rispetto al Cerved Group Score Impact, prendendo come riferimento l’ultimo bilancio approvato, quello del 2020.

Astea Spa è stata premiata in quanto miglior impresa dei settori energia e utility delle Marche e miglior media impresa per performance gestionale e affidabilità finanziaria Cerved. Le aziende che ottengono l’Alta Onorificenza di Bilancio ricevono, con la valutazione del Cerved Group Spa, una recensione positiva che eleva il loro grado di affidabilità finanziaria nei confronti delle agenzie di rating e, quindi, anche degli istituti di credito. Potranno inoltre accrescere il valore del loro brand e aumentare l’indicizzazione delle aziende sui motori di ricerca tramite la campagna di comunicazione allestita da Industria Felix Magazine.

La pergamena che attesta l’onorificenza 2022 è stata ritirata dall’amministratore delegato di Astea Fabio Marchetti accompagnato dal direttore generale Massimiliano Belli Riderelli nella prestigiosa Aula Magna Mario Arcelli dell’Università Luiss di Roma. La cerimonia è stata moderata dal vice direttore del Day Time Rai Angelo Mellone e dalla caposervizio del Tg1 Maria Soave, con la partecipazione del direttore di Industria Felix Magazine Michele Montemurro. Hanno presenziato un esponente del Governo e i vertici di Confindustria, di Cerved e dei partner Banca Mediolanum, Grant Thornton e Simest.

«Dopo l’Oscar di Bilancio che ci è stato riconosciuto l’anno scorso da Ferpi nella sezione delle Pmi, questa nuova onorificenza –commenta l’A.D. Fabio Marchetti- consolida l’affidabilità della nostra azienda dal punto di vista economico finanziario. Essendo frutto di analisi di bilancio di 700.000 aziende, questo premio certifica capacità gestionali, un trend in crescita e la credibilità che ha assunto palcoscenici ormai nazionali per una società media come Astea, che sta riscuotendo sempre più prestigio. Un risultato ottenuto grazie al lavoro di squadra e all’impegno quotidiano di ogni singolo dipendente della multiutility, dei quali non possiamo che essere orgogliosi».