Assalto ai bancomat di Osimo, Monte San Vito e TreCastelli, presa la banda

L'operazione "Cash point" ha portato all'arresto di tre foggiani vicini alla criminalità organizzata

Al centro il maggiore Raffaele Conforti, a sx il luogotenente Luciano Almiento

OSIMO – Arrestata la banda ritenuta responsabile degli assalti ai bancomat di San Biagio di Osimo, Monte San Vito e Trecastelli. L’operazione “Cash point” ha portato all’arresto di tre foggiani vicini alla criminalità organizzata. Attualmente si trovano ai domiciliari con braccialetto elettronico. Il danno complessivo nei tre assalti ai bancomat e agli istituti di credito di Osimo, Trecastelli e Falconara Marittima è pari a 163mila euro.
Questa mattina, giovedì 14 settembre, la conferenza stampa da parte dei Carabinieri di Osimo per illustrare tutta l’operazione.


(Notizia in aggiornamento)