Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Asfalti a Osimo, il sindaco: «Investiti due milioni di euro ogni anno»

Il primo cittadino Simone Pugnaloni risponde alle accuse mosse dal consigliere Stefano Simoncini, ex sindaco

OSIMO – Pronta la replica del sindaco Simone Pugnaloni alle accuse mosse dal consigliere Stefano Simoncini. Casus belli lo stato delle strade. «I concerti ed i tornei sportivi hanno fonti di finanziamento ben diverse da quelle utilizzate per gli asfalti, servono per ravvivare il centro storico e la passione per lo sport. Per gli asfalti utilizziamo la fonte di finanziamento più certa che c’è, l’accensione di un mutuo – dice il primo cittadino -. Osimo conta 263 chilometri di strade, un chilometro di strada da asfaltare costa tra i 50 ed i 70mila euro, facciamo i conti insieme di quanto costerebbe asfaltare tutta la città. “A discorre non è fadiga” diceva il detto, ma ad esempio a Padiglione l’Amministrazione ha asfaltato via Po dopo 30 anni e via Arno dopo 20, consapevole che anche via Ticino ne ha bisogno. A Campocavallo ha asfaltato dopo 40 anni tratti pericolosi di via Settefinestre in piena campagna per dimostrare di ascoltare tutti e la strada provinciale Valmusone è in programma dopo le ferie, vedi rotatoria Campocavallo. Raccolgo la voce dei miei concittadini che lamentano alcuni tratti dissestati da sistemare e oltre a spiegargli la programmazione in itinere, cercheremo di soddisfare le loro esigenze. Un ex sindaco che però non sa la differenza tra fonti di finanziamento tra quelle per la cultura e lo sport e quelle per asfalti mi fa preoccupare per gli anni in cui ha ricoperto il ruolo di primo cittadino, diviene solo polemica e disinformazione». In merito alle richieste di lavori di manutenzione alle strade di Osimo, precisa che la Provincia interverrà dopo Ferragosto da Campocavallo a Cucchiarello mentre a Casenuove, nell’ambito di lavori ai sottoservizi, sarà Astea nei prossimi mesi a rifare l’asfalto. «Al consigliere Simoncini ricordo che durante il suo mandato non ho mai visto tante strade secondarie riasfaltate come con la nostra amministrazione. Ogni anno abbiamo previsto quasi un milione di euro di lavori ma le strade comunali di Osimo sono tantissime e i costi delle materie prime per questi cantieri sono diventati ingenti».