Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Volley, la CBF Balducci non spezza il Cuore di Mamma

Seconda sconfitta consecutiva per la squadra maceratese ancora priva di Renieri e Pirro che si allontana dalla zona playoff. Prossima sfida il derby contro la lanciatissima Megabox Vallefoglia. Il campanello d'allarme è suonato

La CBF Balducci HR Macerata fermata dal Covid-19

CUTROFIANO (LE) – Pronostico rispettato e l’imbattuta capolista Cuore di Mamma Cutrofiano non ha lasciato scampo alle ragazze di Paniconi costrette ad inchinarsi 3-1. Una CBF Balducci ancora senza opposti di ruolo, ha provato ad opporsi alla qualità delle padrone di casa che hanno vinto senza incantare.

Nella metà campo di Macerata si sono viste le solite difficoltà in cambio palla che hanno reso scontato il gioco in primo tempo e poco spinto quello sulle attaccanti laterali. Il risultato è stato infrangersi spesso sul muro delle padrone di casa. Alla fine del match ben 13 i block-in di cui 7 di Sara Menghi.

Le maceratesi solo nel 3’ set sono riuscite a spingere al servizio riuscendo anche a mettere la testa avanti sul 16-19 e poi 19-23. Da lì il black-out momentaneo che ha regalato un match point alle salentine. Il carattere di Macerata ha consentito di non mollare e andare al successo 26-28.

Quello che era riuscito a Talmassons una settimana fa, cioè di recuperare da 0-2 a Cutrofiano, non è riuscito alle ragazze di Paniconi che nel 4’ set sono andate sotto, ricucendo e superando sul 13-14 ma poi subendo il controsorpasso 16-14 che ha costretto Paniconi a richiamare le sue con un timeout. La squadra di Carratù ha allungato con i muri dell’anconetana Menghi e l’ace di M’Bra, opposta ospite molto discontinua tanto che nel 3’ set ha anche lasciato il posto a Castaneda.

Per Lipska e compagne si tratta della 2’ sconfitta consecutiva che le lascia a 6 punti in attesa del derby in trasferta domenica a Vallefoglia mentre Cutrofiano sale a 16 punti e soprattutto lo zero alla casella sconfitte subite.

Urge la riscossa per non perdere contatto dalla zona playoff.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – CBF BALDUCCI HR MACERATA 3-1

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Ferrara (L), Caneva 12, Morciano, Salviato, Rizzieri, Menghi 16, Castaneda 2, M’Bra 18, Quarchioni 14, Panucci 11, Avenia 1. All. Carratù

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Pomili 12, Martinelli 8, Sopranzetti, Lancellotti 1, Giubilato, Renieri, Pirro, Lipska 21, Peretti, Mancini 10, Maruotti 9, Rita 3, Bisconti (L1). All. Paniconi

ARBITRI: Morgillo e Autuori

PUNTEGGIO: 25-19; 25-20; 26-28; 25-20