Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Vita Vita a Civitanova Marche, al via la diciannovesima edizione con l’omaggio a Vittorio Gassman

La tre giorni di musica, arte e spettacoli ideata dall'attore Sergio Carlacchiani si svolgerà in tre differenti luoghi della città

CIVITANOVA MARCHE-  Torna Vita Vita, tre giorni di musica, arte e spettacoli in tre luoghi differenti della città. Il Festival internazionale di Arte vivente, giunto ormai alla sua diciannovesima edizione, avrà inizio giovedì, 1 settembre, con la serata nel giardino della Pinacoteca civica ‘Marco Moretti’.

L’anteprima

Sergio Carlacchiani, ideatore di ‘Vita Vita’

Per l’anteprima, alle 21.15, andrà in scena un percorso fatto di poesia e musica attraverso i personaggi della Divina Commedia, con l’attrice Viviana De Marco accompagnata dai musicisti Fausto Palmieri e Olena Kocherga. Quest’ultima è una flautista ucraina, fuggita a marzo dal suo Paese d’origine a seguito dell’attacco russo alla centrale nucleare di Zaporizhia, città dove l’artista viveva. Kocherga verrà omaggiata dal sindaco Ciarapica, che le consegnerà il Premio VitaVita Giovane Talento 2022. Ma non è tutto: il festival si aprirà con un omaggio a Vittorio Gassman nel centenario della nascita con lo spettacolo “Della mia compagnia costui sovvemmi…”. Protagonista, in questa occasione, sarà lo stesso Carlacchiani.

Le parole

L’indomani, appuntamento al cineteatro Rossini mentre sabato, 3 settembre, l’iniziativa si consumerà in tutti gli angoli del cuore pulsante di Civitanova. Il programma completo verrà illustrato nel corso di una conferenza che si terrà nei prossimi giorni e nella quale sarà presente anche il sindaco Ciarapica.

«Difronte a una tale ricorrenza che a tutti ricorda un amatissimo attore, non ho voluto esimermi dal compito, seppur gravosissimo, di testimoniare la mia ammirazione per un maestro, al quale debbo molto – ha detto Carlacchiani ricordando Gassman -. Mi auguro che gli spettatori che vorranno partecipare si uniscano a me con il cuore, perché è proprio il mio cuore, che in questa occasione, cercherò di far parlare». VitaVita Festival è organizzato da Comune in collaborazione con l’azienda Teatri.