Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Urbisaglia, la casa di riposo torna Covid free

Somministrata a 49 persone, tra ospiti e personale, la prima dose del vaccino Pfizer. Il sindaco: «Siamo felici, speriamo che sia il primo passo per un ritorno alla normalità»

URBISAGLIA – La casa di riposo di Urbisaglia torna Covid free. Dopo mesi difficili a 49 persone tra ospiti e personale dipendente è stata somministrata la prima dose del vaccino Pfizer. Tra tre settimane è previsto il richiamo.

Il primo focolaio nella casa di riposo era esploso a dicembre quando dai tamponi era emerso che 18 anziani (su un totale di 52) erano positivi al Covid-19. A questi si sono aggiunti anche cinque operatori, prontamente messi in isolamento. Solo due mesi dopo, il 16 febbraio scorso, i tamponi hanno finalmente dato esito negativo e la struttura si è potuta aprire alle vaccinazioni, effettuate in questi giorni.

«Siamo felici, speriamo che sia il primo passo per un ritorno alla normalità. È stata una bella giornata – commenta il sindaco Paolo Francesco Giubileo -. Ringrazio di cuore il dottor Enrico Piermattei e gli infermieri Jackeline Aparicio ed Enrico Verdicchio. Un grazie anche al direttore Stefano De Angelis, a Samuela Moscati, coordinatrice della Cooss Marche, cooperativa che gestisce la casa di riposo, e a tutti gli operatori che ogni giorno si dedicano ai nostri ospiti».