Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Unimc partner di Caseifici Agricoli Open Day, porte aperte ai visitatori

Studenti dell'Università di Macerata coinvolti nell’organizzazione e promozione dell’evento che farà scoprire i caseifici agricoli delle province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno

MACERATA – L’Italia dei formaggi agricoli apre al pubblico sabato 12 e domenica 13 settembre per quella che è la terza edizione di Caseifici Agricoli Open Day: manifestazione promossa dall’Associazione Casare e Casari di Azienda Agricola, che riunisce i produttori di formaggi realizzati con il latte degli animali di proprietà. Tra i partner scientifici c’è l’Università di Macerata, che ha fornito il prezioso contributo degli studenti dei corsi di laurea in Beni Culturali e Turismo e di International Tourism and Destination Management guidati dal professor Alessio Cavicchi, coordinatore dei progetti europei Unimc FoodBiz e The Wine Lab: gli studenti Federica Marchegiani, Andrea Spina, Fulvia Russo nella prime edizioni e attualmente Teresa Bentin, laureata in Turismo, e Melanie Sara Palermo, dottoranda in Educazione, Patrimonio Culturale e Territori.

«Con iniziative e intuizioni che nascono nell’ambito di ricerche di livello internazionale – spiega Cavicchi – stiamo cercando di ridurre il gap di conoscenza tra mondo imprenditoriale, accademico e comunità locali. Dalla collaborazione con produttori illuminati come Eros Scarafoni, presidente dell’Associazione Casare e Casari e titolare dell’azienda Fermana Fontegranne, è stata offerta agli studenti l’opportunità di co-creare l’evento durante le lezioni in periodo di lockdown e di svolgere un tirocinio per organizzare un evento che, dalla cabina di regia marchigiana, arriva in tutta Italia».

L’iniziativa Caseifici Agricoli Open Day, inoltre, promuove i temi della sostenibilità e contribuisce quindi al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile di Agenda 2030. Il 5 ottobre alle 18 verranno presentati i risultati dell’iniziativa in un incontro nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile. Parteciperanno i docenti Alessio Cavicchi e Elisabetta Croci Angelini e l’imprenditore Eros Scarafoni e verrà trasmesso in diretta streaming al link https://www.instagram.com/caseificiagricoli/?hl=it .

Portare la città in campagna è la caratteristica di Caseifici Agricoli Open. I consumatori possono recarsi nell’azienda agricola più vicina, favorendo un turismo lento e di prossimità. Il programma completo, con le proposte di ogni caseificio è disponibile sul sito https://www.caseificiagricoli.it/programma/.

Le aziende marchigiane che apriranno le porte al grande pubblico saranno Fontegranne di Belmonte Piceno in provincia di Fermo, Il Gigante di Appignano del Tronto in provincia di Ascoli Piceno, Lai di Gualdo in provincia di Macerata e Le Capre di Capradosso di Rotella in provincia di Ascoli Piceno.