Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Anche l’UniMc al FestivalFilosofia di Modena, Carpi e Sassuolo: tema dell’anno “giustizia”

Ospite della 22esima edizione del festival, Arianna Fermani, docente di Storia della Filosofia Antica e Benedetta Giovanola, professoressa di Filosofia Morale

Benedetta Giovanola

MACERATA- Anche l’Università di Macerata prenderà parte alla 22° edizione del FestivalFilosofia, il primo festival filosofico europeo, lanciato nel 2001 nelle città di Modena, Carpi e Sassuolo e pronto a tornare i prossimi 16, 17, 18 settembre. Tra gli oltre cinquanta protagonisti della scena italiana e internazionale, infatti, sono state invitate anche Arianna Fermani, docente di Storia della Filosofia Antica e Benedetta Giovanola, professoressa di Filosofia Morale.  

Arianna Fermani

Ogni edizione del Festival ruota intorno ad una parola chiave e quella scelta per quest’anno è “giustizia”, argomento che rinvia a questioni fondamentali della discussione filosofica, ma anche a esperienze cruciali dell’attualità. In diverse lezioni che si distribuiranno nell’arco delle tre giornate, i vari esperti affronteranno le molteplici declinazioni della questione giustizia: si discuterà di merito e diseguaglianza, pace e guerra, pena e riparazione, giustizia intergenerazionale e molto altro. 

In particolare Giovanola prenderà la parola il 16 settembre, con l’intervento “Quale eguaglianza?” in cui farà il punto su varie prospettive di eguaglianza per la giustizia sociale, mentre Fermani, nella stessa giornata, interverrà nella sezione “Lezione dei Classici” occupandosi dell’Etica Nicomachea di Aristotele, opera centrale nella riflessione sul tema cardine del Festival.