Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Tragico investimento a Corridonia: muore una donna

È successo in viale Trento. I soccorritori del 118, in un primo momento, avevano anche allertato l'eliambulanza dall'ospedale di Torrette di Ancona, fatta rientrare perché per la donna purtroppo non c'è stato nulla da fare

ambulanza
ambulanza

CORRIDONIA – Tragico investimento: muore una donna di 71 anni.

L’incidente è avvenuto nella mattinata di oggi (12 giugno), alle 8 circa, in viale Trento a Corridonia. Ancora al vaglio delle forze dell’ordine la dinamica del sinistro che ha visto coinvolti un pedone e un’auto. La vettura, una Fiat Panda condotta da un uomo di 69 anni, per cause da accertare ha investito il pedone, una donna di 71 anni, residente a Corridonia; violentissimo l’impatto.

Immediati sono scattati i soccorsi e i sanitari del 118 – che in un primo momento avevano anche allertato l’eliambulanza dall’ospedale di Torrette di Ancona – sono subito arrivati sul posto. Inutili però i soccorsi perché la donna è spirata a causa del tremendo impatto. Icaro è stata quindi fatta rientrare nel nosocomio dorico.

Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri ai quali spetterà stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto. L’etilometro del conducente è risultato negativo. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine l’uomo potrebbe essere stato abbagliato dal sole e quindi non aver visto la donna.

La salma della 71enne si trova all’obitorio dell’ospedale di Macerata a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’etilometro del conducente è risultato negativo. Secondo la ricostruzione del carabinieri l’uomo potrebbe essere stato abbagliato dal sole e quindi non aver visto la donna