Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Tombolini apre due boutique in Quatar e Kazakistan

Lo storico brand marchigiano prosegue nel processo di espansione in mercati come il Medio Oriente, dopo il potenziamento del business in Germania, Spagna e Belgio

Tombolini inaugura due nuovi store a Doha e Almaty

MACERATA – Nuovi opening per Tombolini, storico marchio della moda Made in Marche fondato ad Urbisaglia (Macerata) nel 1964 da Eugenio Tombolini e riconosciuto per capi realizzati con i migliori filati e nel segno della ricerca e del savoir fair, che procede verso l’internazionalizzazione con due boutique rispettivamente inaugurate a Doha (Qatar) e ad Almaty (Kazakistan). L’operazione si inserisce nell’ottica di un’espansione territoriale che punta su mercati come Asia, in particolare Malesia e Vietnam, e Medio Oriente, portata avanti dal direttore commerciale e Marketing dell’azienda, Silvio Calvigioni Tombolini, terza generazione della famiglia fondatrice, che dopo aver potenziato il business in Germania, Scandinavia, Spagna, Belgio e Olanda, ora scommette sui Paesi extraeuropei.

Lo store nella capitale dell’emirato arabo si colloca all’interno del prestigioso Mall of Qatar e si estende su una superficie di 150 mq in un nuovo concept contemporaneo e innovativo: essenzialità, eleganza, purezza delle linee che si esprime nell’uso abbondante del marmo e dettagli in ottone che illuminano non solo l’insegna del punto vendita ma segnano anche alcuni dettagli come i banconi e gli arredi. La stessa estetica è stata pensata anche per la boutique di Almaty, che sorge su 100 mq tra gli spazi dell’Esentai Mall.

Entrambi gli store ospitano le collezioni maschili, core business del marchio, dalla linea Tombolini Zero Gravity dove ecosostenibilità e tecnologia dialogano con l’autentica sartorialità italiana, fino alle proposte più sportive e casual TMB Running.

Tombolini, presente in 15 nazioni con 7 monomarca tra diretti e in franchising e circa 350 multibrand, punta a raggiungere i 15 milioni di euro di fatturato nel 2022. La strategia retail dell’azienda mira a spingere il brand verso una sempre maggiore internazionalizzazione, ma anche a consolidare la sua presenza in Italia – mercato che copre il 40% del fatturato aziendale – con l’inserimento della sua proposta in selezionati department store. Recentemente, l’azienda ha aperto due corner dedicati in Rinascente, nei punti vendita di Milano e Torino del grande magazzino, che rimarranno aperti fino al 16 ottobre.

Gradara d'Amare