Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Tolentino, con la betoniera scardina il guardrail e si allontana: individuato l’autista

L'impatto aveva danneggiato anche la conduttura dell'acqua potabile. Il fatto risale al 16 gennaio scorso. L'uomo alla guida del mezzo si era allontanato senza allertare nessuno

I carabinieri di Tolentino

TOLENTINO – Alla guida di una betoniera a velocità sostenuta sulla strada provinciale 125 scardina il guardrail, danneggia la conduttura dell’acqua potabile e continua la marcia senza allertare nessuno. È stato rintracciato dai carabinieri che gli hanno contestato la fuga dopo l’incidente. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio del 16 gennaio scorso, quando una betoniera è transitata a velocità sostenuta sulla SP125 e ha danneggiato il guardrail scardinandolo dal manto stradale, ma l’autista si è allontanato senza allertare nessuno. Nell’impatto è stata anche danneggiata la conduttura dell’acqua potabile che scorreva sotto la base di cemento dove era installato il guardrail. Subito dopo l’incidente sul posto era intervento personale dell’Assm per ripristinare l’erogazione dell’acqua e personale della Provincia di Macerata per la messa in sicurezza del tratto di strada. Gli accertamenti su quanto accaduto sono stati invece condotti dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Tolentino che, grazie all’ausilio del sistema di videosorveglianza del Comune, sono riusciti a individuare il responsabile e la betoniera utilizzata, risultata danneggiata sul lato destro. All’uomo è stata contestata la fuga dopo incidente, con segnalazione alla Prefettura di Macerata per la sospensione della patente.

L’accertamento rientra in una serie di controlli del territorio in cui sono impegnati da inizio anno i militari della Compagnia di Tolentino. Nell’ambito di questi controlli i militari del Radiomobile hanno anche sanzionato due automobilisti che guidavano con la patente scaduta, per entrambi è scattato anche il ritiro del titolo di guida. Giovedì scorso i carabinieri di Caldarola hanno denunciato un 47enne che si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest, all’automobilista è stata anche ritirata la patente. Nella notte di giovedì scorso, invece, a San Severino un quarantenne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, aveva un tasso alcolemico di 1,54 grammi per litro. Anche a lui è stata ritirata la patente.

Sempre giovedì scorso ma a Sarnano i militari della locale Stazione hanno segnalato in Prefettura come assuntore un ventenne trovato in possesso di hashish in un quantitativo compatibile con l’uso personale. Gli stessi militari hanno dato esecuzione all’ordine emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Ancona nei confronti di un uomo di 61 anni condannato in via definitiva per reati tributari commessi nel 2012. L’Ufficio di Sorveglianza dorico ha rigettato la richiesta di affidamento in prova al servizio sociale disponendo l’espiazione della pena di un anno e due mesi in regime di domiciliari.

Natureco specialisti nella disinfestazione