Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Storia della scuola, due docenti UniMc nel comitato ministeriale

Roberto Sani e Anna Ascenzi faranno parte del team di esperti incaricati di promuovere l’evoluzione scolastica in Italia dal 1861 a oggi

La sede del Rettorato dell'Università di Macerata

MACERATA- Il Comitato tecnico scientifico istituito dalla Ministra Lucia Azzolina presso il Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione del Ministero all’istruzione ha due nuovi componenti: si tratta di Anna Ascenzi, ordinaria di storia dell’educazione e della letteratura per l’infanzia e Roberto Sani, professore di storia dell’educazione, entrambi docenti all’Università di Macerata.

Roberto Sani, Ornella Ricca, Anna Ascenzi

Il gruppo ministeriale è composto da esperti di comprovato livello scientifico che, a partire dai numerosi testi documentali presenti nelle biblioteche del Ministero, avranno il compito di promuovere la storia della Scuola e delle istituzioni educative italiane, ricostruendo il lungo viaggio dell’evoluzione scolastica del nostro Paese dal 1861 a oggi. Il lavoro del comitato sarà messo a disposizione di scuole e studiosi e potrà essere utilizzato anche nell’ambito dell’educazione civica, rendendo la storia della scuola un segmento vivo della formazione di ciascuno studente e ciascuna studentessa.

L’azione del Comitato contribuirà anche ad arricchire e sviluppare la mostra “Dal libro Cuore alla lavagna digitale”, l’esposizione permanente che illustra il percorso dell’istruzione in Italia, allestita presso il Ministero dell’Istruzione e inaugurata lo scorso 17 dicembre.

Il Comitato è presieduto dal Capo Dipartimento per il Sistema educativo di istruzione e formazione del Ministero dell’Istruzione, Marco Bruschi.

Roberto Sani è l’attuale coordinatore del Centro di documentazione e ricerca sulla storia del libro scolastico e della letteratura per l’infanzia di UniMc, prima guidato da Anna Ascenzi. Emanazione del Centro è il Museo della Scuola “Paolo e Ornella Ricca”.