Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Parata di stelle allo Sferisterio insieme ad Andrea Bocelli. A Macerata Serena Autieri, Eleonora Abbagnato e Giovanni Caccamo

Protagonisti il 5 settembre nel concerto per raccogliere fondi a sostegno del quarto progetto di ricostruzione post sisma che la Andrea Bocelli Foundation finanzierà nel Maceratese

MACERATA – Una parata di stelle sotto il cielo dello Sferisterio. Dall’étoile Eleonora Abbagnato, al flautista Andrea Griminelli, alla cantante Ilaria Della Bidia, passando per ospiti internazionali come il pianista iraniano Ramin Bahrami e la violinista Anastasiya Petryshak. Tutti a Macerata per sostenere la causa della Andrea Bocelli Foundation che ha deciso di finanziare il quarto progetto di ricostruzione post sisma nel Maceratese: il recupero della sede distaccata dell’Ipsia “Frau” di San Ginesio.

Per raccogliere fondi per sostenere la causa Abf ha organizzato un concerto spettacolo per domenica (5 settembre), alle 21, allo Sferisterio firmato come autore da Davide Corallo. La serata sarà divisa in due parti: la prima, presentata da Paolo Notari, sarà dedicata soprattutto al repertorio classico e operistico, la seconda, affidata invece a Serena Autieri, porterà sul palcoscenico il mondo del musical, del cinema e della canzone d’autore. La locandina degli ospiti, tutti particolarmente sensibili alla causa, e da tempo al fianco di Abf per varie iniziative, si completa con le presenze dell’étoile Eleonora Abbagnato, del flautista Andrea Griminelli e della cantante Ilaria Della Bidia, i quali si aggiungono ai già annunciati Ramin Bahrami (pianoforte), Anastasiya Petryshak (violino), Giovanni Caccamo (cantautore) e l’Orchestra Filarmonica Marchigiana diretta per l’occasione da Beatrice Venezi. Quindi i giovani di ABF: il soprano Clara Barbier Serrano, il pianista Xing Chang, la sassofonista Eleonora Fiorentini e l’Orchestra di Fiati “Città di Camerino” diretta da Vincenzo Correnti. Le coreografie sono firmate da Kristian Cellini. Naturalmente è prevista la partecipazione straordinaria di Andrea Bocelli.

La violinista Anastasiya Petryshak sarà tra gli ospiti che suoneranno in arena

«Con slancio e generosità sono tante le persone che si sono messe a disposizione per la riuscita dell’evento e per questo le ringrazio – commenta il sindaco Sandro Parcaroli -. Non poteva esserci momento migliore per celebrare il compleanno dello Sferisterio e per dimostrare la vicinanza della città capoluogo a tutto il territorio che, partendo anche da iniziative come queste, deve riscoprirsi sempre più unito e solidale. Andrea Bocelli, insieme alle tante persone che collaborano con la fondazione che porta il suo nome, per la quarta volta ha scelto di essere vicino alle popolazioni colpite dal sisma e in particolare ai giovani; l’arte quindi a servizio dei cittadini ha nuovamente mostrato non solo la sua valenza culturale ma anche sociale».

La Fondazione Mediolanum Onlus, dopo il supporto ai progetti di ricostruzione ABF nei Comuni di Sarnano e Muccia, ha scelto di essere vicina al territorio marchigiano anche in questa occasione. «In continuità con quanto già realizzato, con gioia abbiamo accolto l’appello della Andrea Bocelli Foundation – commenta Sara Doris, presidente di Fondazione Mediolanum Onlus – per contribuire a sostenere il nuovo progetto di ricostruzione rivolto ai giovani in un territorio così duramente colpito dal sisma del 2016, e doppiamente colpito a seguito della pandemia. Una scommessa che solo insieme si può vincere per restituire normalità e un futuro a questi ragazzi e ragazze che saranno gli adulti di domani». Per acquistare gli ultimissimi posti o aderire ai pacchetti disponibili è possibile chiamare il numero 3356934922 o usare il link www.sferisterio.it/bocellifoundation.

.

Exit mobile version