Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Spacca la vetrina di un negozio ma i carabinieri lo beccano: nei guai 48enne

L'uomo non ha fatto i conti con i militari che lo hanno sorpreso dopo aver preso a martellate la vetrina di un locale a Porto Sant'Elpidio. Rinvenuti anche degli arnesi da scasso

La vetrina finita in frantumi

PORTO SANT’ELPIDIO – Beccato mentre tenta di scassinare un negozio a Porto Sant’Elpidio: in manette un 48enne.

I carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio, coordinati dalla Compagnia di Fermo, nella scorsa notte hanno tratto in arresto un cittadino marocchino di 48 anni, già noto alle forze dell’ordine, dato che è stato sorpreso a scassinare una serranda di un negozio di abbigliamento in un esercizio commerciale della città.

L’immediato intervento dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio ha permesso di bloccare l’uomo e arrestarlo in flagranza di reato. Il 48enne sarà processato per direttissima presso il Tribunale di Fermo e dovrà rispondere dei reati di tentato furto e possesso ingiustificato di chiavi alterate e di grimaldelli. I militari hanno anche rinvenuto altri arnesi da scasso.

Il martello utilizzato dal malvivente