Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Sisma, è il giorno del ricordo: a Camerino evento nazionale a cinque anni dal terremoto

Valeria Mancinelli, coordinatrice Anci regionali: «Ora abbiamo gli strumenti e le risorse necessarie». Appuntamento per i sindaci del cratere all'Auditorium Benedetto XIII

Valeria Mancinelli, presidente Anci Marche

CAMERINO – A partire dalle ore 9 di oggi 26 ottobre, all’Auditorium Benedetto XIII dell’Università di Camerino, circa 130 sindaci del cratere con la fascia tricolore si ritroveranno per fare un bilancio a cinque anni dal sisma che ha colpito i Comuni del Centro Italia. Il titolo dell’appuntamento nazionale è “Il sisma 2016 del Centro Italia, cinque anni dopo” ed è organizzato dalle Anci regionali di Abruzzo, Marche, Lazio e Umbria, in collaborazione con Anci nazionale.

Per introdurre i temi dell’incontro Valeria Mancinelli, Presidente di Anci Marche e coordinatrice delle Anci regionali coinvolte nel Sisma 2016 è intervenuta in diretta a Radio1 alla trasmissione “Che Giorno è”.

«Oggi abbiamo grande fiducia che la ricostruzione sia possibile, sia quella privata che quella pubblica perché abbiamo gli strumenti normativi e le risorse finanziarie necessarie grazie allo straordinario lavoro da un anno e mezzo a questa parte del Commissario alla Ricostruzione Giovanni Legnini con Anci, i sindaci e le Regioni. Anche il Governo e il Parlamento hanno accolto le nostre richieste mettendo mano al riordino delle norme stanziando le risorse per stabilizzare il personale. La filiera istituzionale adesso funziona e, paradossalmente, ora il problema è il reperimento di imprese che possano lavorare alla ricostruzione perché con gli incentivi Ecobonus il comparto dell’edilizia è oberato di lavoro».

Presenti Paolo Masetti, Delegato nazionale Anci Protezione Civile delegato dal Presidente Antonio Decaro, il commissario per la ricostruzione del Sisma Centro Italia 2016, Giovanni Legnini e il capo Dipartimento per la Protezione civile Fabrizio Curcio. Ad introdurre i lavori, saranno, tra gli altri: la sindaca di Ancona, presidente di Anci Marche e coordinatrice della Anci regionali coinvolte nel sisma Centro-Italia 2016, Valeria Mancinelli, il sindaco di Camerino, Sandro Sborgia e il rettore dell’Università di Camerino Claudio Pettinari. Nel corso dell’evento sarà proiettato il video reportage realizzato dall’Anci sulle quattro regioni colpite dal sisma con le voci e le testimonianze degli attori locali e verrà presentata anche una pubblicazione, realizzata sempre da Anci, con il bilancio di cinque anni di interventi a livello operativo e legislativo, sia nazionale che regionale.

L’appuntamento proseguirà con due sessioni tematiche dedicate alla filiera per la ripresa dei territori e alle esperienze dei sindaci con il confronto tra i presidenti delle regioni interessate e i primi cittadini, tra cui: Francesco Acquaroli (Regione Marche), Nicola Zingaretti (Regione Lazio), Marco Marsilio (Regione Abruzzo), Donatella Tesei (Regione Umbria), Gianguido D’Alberto (sindaco di Teramo e presidente Anci Abruzzo), Riccardo Varone (sindaco di Monterotondo e presidente Anci Lazio), Michele Toniaccini (sindaco di Deruta e presidente Anci Umbria), Nicola Alemanno (sindaco di Norcia), Gian Luigi Spiganti Maurizi (sindaco di Visso), Manuele Tiberii (sindaco di Colledara), Cristina Di Pietro (sindaca di Civitella del Tronto) e Giorgio Cortellesi (sindaco di Amatrice). Tra le testimonianze imprenditoriali anche quella di Federico Maccari, CEO di Entroterra Spa – La Pasta di Camerino.