Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

San Severino, ecco come il vecchio murale riprende colore

Nell’ambito dei centri estivi 2021, grazie alla collaborazione dell’artista Shura Oyarce Yuzzelli, alcuni ragazzi e ragazze di elementari e medie hanno “rinfrescato” l’opera realizzata dieci anni fa

SAN SEVERINO MARCHE – Ha ripreso i colori che si erano un po’ sbiaditi col tempo il grande murales, realizzato ormai una decina di anni fa, all’esterno dell’edificio che ospita la vecchia palestra dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi” di San Severino Marche.

Nell’ambito dei centri estivi 2021, grazie alla fattiva collaborazione dell’artista Shura Oyarce Yuzzelli, alcuni ragazzi e ragazze che frequentano le scuole elementari e medie hanno intinto i pennelli nella vernice e “rinfrescato” l’opera realizzata a suo tempo su iniziativa del professor Sauro Savelli.

Il mega disegno propone diverse figure di atleti che identificano vari sport fra cui l’atletica, il ciclismo, il basket, l’ippica, la canoa, il nuoto, la boxe, il tennis. Ecco le foto