Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Recanati, spaccio di droga all’interno di un negozio: denunciato il gestore

I carabinieri di Civitanova Marche hanno trovato, nel magazzino di un emporio della periferia di Recanati, 70 confezioni di vari marchi e generi di droga, per circa 120 grammi di marijuana e 10 grammi di hashish

carabinieri

CIVITANOVA MARCHE- Vendeva droga all’interno del proprio emporio, denunciato il gestore di un’attività nella periferia di Recanati.

Nonostante il divieto di commercializzazione al pubblico dei derivati della coltivazione della cannabis quali foglie, inflorescenze, olio e resine, nel corso di un mirato controllo presso l’attività commerciale è emerso che deteneva illecitamente, all’interno del magazzino, oltre settanta confezioni di vari marchi e generi di stupefacente per circa 120 grammi di marijuana e 10 grammi di hashish, mentre, la successiva perquisizione domiciliare consentiva trovare ulteriori 100 confezioni stipate nel suo garage, per circa 200 grammi di marijuana e 16 grammi hashish, tutti prodotti di vietata vendita al dettaglio.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Civitanova Marche, nell’ambito di specifico servizio coordinato a largo raggio sviluppato con la collaborazione della Stazione di Recanati e teso ad infrenare il fenomeno dello spaccio, hanno anche identificato una 30enne della provincia di Ancona, trovata in possesso di due grammi di marijuana appena acquistati presso il negozio. La donna è stata segnalata quale assuntrice di sostanza stupefacente alla Prefettura competente.

Le indagini sono attualmente condotte dal dott. Claudio Rastrelli, Procuratore della Repubblica di Macerata, mentre lo stupefacente è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per le successive analisi di laboratorio.