Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

A Recanati la mostra Arte per il Bene Comune – Nel segno di Joseph Beuys

Inaugurata presso la Galleria Civica Guzzini, è a beneficio di Dematepa, associazione di medici volontari presieduta dal dottor Fabio Corvatta

RECANATI – È stata inaugurata ieri, nello spazio della Galleria Civica Guzzini a Recanati, la mostra “Arte per il Bene Comune – Nel segno di Joseph Beuys“, fortemente voluta e promossa a beneficio di Dematepa, associazione di medici volontari presieduta dal dottor Fabio Corvatta, che svolge attività di telemedicina, dalla baronessa Lucrezia De Domizio Durini, da Domenico Guzzini, accomunati dalla volontà di intervenire per aiutare il territorio in un momento di grande difficoltà a causa dell’emergenza post Covid.

Gianni Niccolò, Domenico Guzzini, Rita Soccio, Fabio Corvatta, Antonio Bravi, Giorgio D’orazio

La mostra importante rispecchia e rispetta i concetti fondamentali del maestro tedesco Joseph Beuys: la collaborazione libera e solidale,il rispetto dell’uomo e della nostra MadreNatura, l’unità nelle diversità. 
Pittori, scultori, galleristi, collezionisti nazionali e non, hanno risposto all’appello di questa gara di beneficenza donando le loro opere.
Il taglio del nastro è avvenuto in ottemperanza della normativa per il Covid con solo poche persone in presenza.
L’esposizione (a Recanati, in via Cesare Battisti 34) sarà visitabile tramite prenotazione che sarà possibile effettuare da lunedì 31 maggio chiamando il numero 0717587217 Ufficio Cultura Comune di Recanati.

Il progetto è stato sostenuto da Confindustria Macerata, Il Comune di Recanati, l’Assessore alla Cultura Rita Soccio, il Museo Villa Colloredo Mels di Recanati e l’Associazione Paesaggio dell’Eccellenza.
Responsabili culturali dell’evento sono Giorgio D’Orazio, curatore e direttore de Il Luogo della Natura in Bolognano e Lucrezia De Domizio Durini, studiosa e militante del pensiero Beuysiano.