Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Recanati, droga abbandonata in un garage. Caccia agli spacciatori

Diverse le operazioni dei Carabinieri. A Civitanova un 66enne è stato arrestato perché ha violato l'obbligo di dimora e a Corridonia un 43enne è stato fermato perché trovato con 15 grammi di eroina

carabinieri

CIVITANOVA – A Recanati sono stati scoperti 35 grammi di marijuana e un bilancino di precisione abbandonati in un garage. Un 66enne viola l’obbligo di dimora: arrestato a Civitanova. A Corridonia, infine, un pakistano di 43 anni è stato arrestato perché trovato in possesso di circa 15 grammi di eroina, suddivisi in diversi involucri pronti per lo spaccio.

Sono diverse le operazioni che hanno visto impegnati i Carabinieri nella nostra provincia. In particolare, i militari della stazione di Corridonia hanno arrestato, nella notte, un cittadino pakistano 43enne, nullafacente, già noto alle forze dell’ordine. A seguito di controllo, infatti, l’uomo è stato trovato in possesso di circa 15 grammi di eroina, suddivisi in diversi involucri pronti per lo spaccio, un bilancino elettronico di precisione e la somma di circa 500 euro quale provento dell’attività illecita. 

I Carabinieri della stazione di Civitanova, invece, hanno arrestato un italiano di 66 anni, con precedenti per spaccio di droga, perché ha violato l’obbligo di dimora. I carabinieri della stazione di Recanati, infine, hanno recuperato e sottoposto a sequestro 35 grammi di marijuana, con relativo bilancino elettronico di precisione e diverse bustine per la conservazione della sostanza stupefacente. Il materiale, abbandonato da due giovani in corso di identificazione, è stato rinvenuto in un garage all’interno di uno stabile multipiano.