Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Potenza Picena, hashish e cocaina nascosta in casa: arrestato un 22enne

Nell'operazione della Guardia di Finanza è stata anche denunciata la convivente 18enne dell'uomo. Sequestrati circa 40 grammi di droga

POTENZA PICENA – Diverse dosi di hashish e cocaina, ma anche bilancini di precisione e soldi in contanti presumibilmente frutto dell’attività di spaccio. In manette un 22enne di Potenza Picena, denunciata una 18enne, convivente dell’uomo. I finanzieri della Compagnia di Civitanova erano da tempo sulle tracce della coppia, nei cui confronti gravavano forti indizi di un possibile coinvolgimento nello spaccio di stupefacenti lungo la costa.

Da qui è scattata ieri la perquisizione, anche con l’utilizzo dell’unità cinofila antidroga, nell’abitazione della coppia dove, all’interno di un contenitore metallico nascosto nella camera da letto, erano conservati circa 20 grammi di cocaina, oltre a due bilancini di precisione. I controlli sono stati estesi anche all’abitazione degli ignari genitori del ragazzo, dove, con il determinante apporto dell’unità cinofila antidroga, sono stati rinvenuti nascosti su un lastrico solare, dietro un divano, circa 20 grammi di hashish, suddivisi in 14 piccoli involucri pronti per lo spaccio, oltre a 1.775 euro in contanti, con tutta probabilità frutto di illecita attività.

Su indicazione dell’Autorità giudiziaria inquirente, il ragazzo è stato arrestato e posto ai domiciliari, mentre la 18enne è stata denunciata a piede libero. La droga e il denaro sono stati sequestrati. Questa mattina, in tribunale a Macerata, si è svolta la convalida dell’arresto e l’uomo ha patteggiato un anno e 8 mesi.