Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Pollenza, incendio alla Rimel, «finestre e scuole chiuse, state in casa». Aule vuote anche a Sforzacosta, Urbisaglia, Colmurano

Le fiamme a Casette Verdini di Pollenza, in un capannone dell'azienda che si occupa di trattamento e smaltimento di rifiuti, in particolare apparecchiature elettriche e elettroniche. Sul posto i vigili del fuoco con sette squadre

L'incendio alla Rimel di Pollenza

MACERATA – Ore di paure e apprensione da ieri notte nel maceratese, a seguito del vasto incendio sviluppatosi a Casette Verdini di Pollenza in un capannone della Rimel, azienda che si occupa di trattamento e smaltimento di rifiuti, in particolare apparecchiature elettriche e elettroniche. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco fin dalle 23,15 di ieri sera 5 dicembre, con 7 squadre provenienti dai comandi di Macerata, Fermo e Ancona. Intervenuti anche i carabinieri e l’Arpa Marche. Le operazioni di spegnimento sono tutt’ora in corso, mentre per questa mattina diverse autorità del territorio hanno disposto la chiusura di alcune delle scuole nei dintorni dell’area del rogo. In particolare, oltre che a Pollenza e Sforzacosta per quanto riguarda Macerata, aule vuote anche a Colmurano e Urbisaglia.

Vigili del fuoco in azione per l’incendio alla Rimel di Pollenza

«Sono stato avvisato dai Vigili del Fuoco di Macerata dell’incendio che è divampato al capannone della ditta Rimel in via dell’industria a Casette Verdini -ha fatto sapere nella notte il sindaco di Pollenza, Mauro Romoli – i vigili del fuoco stanno cercando di contenere l’incendio per evitare che lo stesso coinvolga il materiale tossico stoccato all’interno. Su loro disposizione si consiglia alla popolazione di non aprire le finestre per evitare l’entrata di fumi. Sul posto anche i tecnici Arpam per valutare la situazione dal punto di vista ambientale e fare i rilievi del caso». Inviti ribaditi oggi 6 dicembre dal Comune di Pollenza, con il provvedimento di chiusura degli istituti scolastici: «A seguito dell’incendio sviluppatosi nella notte e tutt’ora in corso presso la ditta Rimel di Casette Verdini la scuola primaria “C. Urbani” e la scuola dell’infanzia “Arcobaleno” stamattina 6 dicembre rimarranno chiuse a scopo cautelativo. Rimarranno chiusi anche i due asilo nido “Fate e Folletti” e “Piccole Canaglie” ed il nido domiciliare “Le Formiche di Tatanna” tutti ubicati a Casette Verdini».

Provvedimenti analoghi interessano anche il Comune di Macerata, che fa sapere: «A seguito dell’incendio divampato questa notte presso la ditta Rimel di Pollenza, il sindaco Sandro Parcaroli ha emesso un’ordinanza per la chiusura delle scuole “Natali” e “Liviabella” di Sforzacosta che hanno già ricevuto comunicazione diretta nelle ore precedenti. Si consiglia, inoltre, ai residenti della frazione, di tenere chiuse le finestre e di non utilizzare i condizionatori. Gli Uffici comunali, in sinergia con la Polizia locale e con le autorità preposte, stanno seguendo l’evolversi della situazione».

Dal Comune di Tolentino la raccomandazione: «A seguito di un incendio verificatosi in località Casette Verdini di Pollenza in una azienda che tratta raee, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e viste le condizioni meteo con il vento che spinge i fumi in maniera non univoca, anche verso l’entroterra e quindi verso il territorio di Tolentino, in via precauzionale e in attesa delle analisi da parte dell’Arpam, si invitano i cittadini a tenere le finestre chiuse e ad evitare di svolgere attività all’aperto. Tale invito e stato rivolto anche alle scuole. L’odore acre è dovuto ad una condizione di bassa pressione che tiene i fumi a bassa quota».

Prosegue intanto il lavoro dei 21 Vigili del fuoco per spegnere le fiamme all’interno del capannone adibito al trattamento di rifiuti elettronici. Le operazioni sono rese ancora più difficili a causa di una parte della struttura pericolante. Le squadre stanno utilizzando la schiuma antincendio per soffocare le fiamme, abbattere i fumi e abbassare le temperature all’interno del capannone.