Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

“Piazza Conchiglia Summer”: jazz, pop e djset a Civitanova

Al via la quinta edizione, in programma dal 3 luglio a 18 settembre, del festival organizzato dai locali di piazza Conchiglia

CIVITANOVA – L’idea degli organizzatori di “Piazza Conchiglia Summer” 2022 è quella di stupire gli appassionati della musica, soprattutto del jazz, puntando sulla qualità. Il festival, organizzato dai titolari dei locali ‘Mescola’, ‘Vicolo Marte’, ‘Vintage Cafè’, è una serie di 34 appuntamenti in programma da domenica (3 luglio) al 18 settembre e che si distinguerà per tre differenti format, distribuiti in tre diversi giorni della settimana.

Buona musica unita alla cucina, per palati fini e appassionati dei tre generi che variano dal pop al jazz passando per i dj set. In particolare, è organizzata così questa edizione di “Piazza Conchiglia Summer”: il giovedì spazio alla musica più leggera sebbene ricercata e di grande qualità, capace di variare tra più proposte di grande godibilità nell’ascolto; il venerdì torna l’appuntamento con la contaminazione, la musica d’ascolto su vinile selezionata dalla collezione personale del dj chiamato ad intervenire, poi si prosegue con qualche dialogo musicale live, mentre la domenica protagonista è il jazz, anima dell’iniziativa e genere di dialogo per eccellenza.

La domenica è anche il giorni dei nomi illustri, di artisti noti nel panorama nazionale: dal sassofonista collaboratore tra gli altri di Paolo Belli, Marco Postacchini, a big del jazz nostrano ma con sguardo nazionale come Massimo Morganti, Massimo Manzi e Gabriele Pesaresi dai giovani talenti come Giuseppe Cistola e Lorenzo Bisogno, a big intramontabili come Jimmy Villotti, storico chitarrista di Paolo Conte, Massimo Moriconi, storico contrabbassista di Mina e Ellade Bandini, già batterista di Guccini, De Andrè e tanti altri; da Nico Gori sassofonista molto quotato oggi in Drusilla Foer a grandi talenti come Sam Paglia, Paolo Principi e Mauro De Federicis. E come ogni anno, in questo contesto magico, la musica si inserisce in una modalità da club, sedendosi a tavola assieme ai commensali per diventare una nuova protagonista della serata.

Il programma prevede una serata inaugurale, domenica 3 luglio appunto, con il nuovo progetto del sassofonista Marco Postacchini e il suo quintetto (Morganti/Evangelista/Pesaresi/Paolini). Sarà proposto il sound tra tradizione e innovazione di “Old stuff, new box”; il primo dei, invece, giovedì (7 luglio)  spazio a SistaLu&DJ Steevo live set ovvero Ludovica Mochi alla voce e agli effetti e Stefano Ruffini all’ableton e synth, mentre venerdì l’elegante selezione musicale alla consolle è di Francesco Campetella. La serata conclusiva, invece, è prevista per domenica 18 settembre: in piazzetta arriverà Manuel Caliumi al sax alto con chitarra e batteria con il suo “Hackout!”.