Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Piantagione di marijuana in casa, arrestato 37enne di Porto Potenza

Operazione dei carabinieri di Camerino, in sinergia con quelli di Civitanova. Il giovane aveva in casa anche tre chili di sostanza stupefacente già pronta all'uso

POTENZA PICENA – Un 37enne di Porto Potenza è stato arrestato dai Carabinieri: in casa aveva 24 piante di marijuana prossime alla fioritura e tre chili di sostanza stupefacente già pronta. L’operazione è stata portata ai termine dai militari della Compagnia di Camerino al termine di una complessa e articolata attività di indagine e su delega della Procura della Repubblica di Macerata.

I Carabinieri hanno proceduto a una serie di perquisizioni tra Civitanova, Potenza Picena e Porto Recanati. L’attività, che ha visto il coinvolgimento anche dei cani antidroga delle unità cinofile, si è sviluppata nelle prime ore della mattina in sinergia tra i militari della Compagnia di Camerino e di Civitanova e si è conclusa con l’arresto dell’uomo ed il sequestro della sostanza illegalmente detenuta, già in fase di essiccazione, per poi essere immessa in commercio verosimilmente sul litorale marchigiano nell’imminente stagione estiva. Numerosi i militari impiegati in una task force conclusiva di un’attività di indagine volta a contrastare il fenomeno dello spaccio nella provincia maceratese.