Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Pallavolo, la Med Store Tunit pronta a partire con grande entusiasmo

Coach Gulinelli è l’innesto più importante in serie A3 girone Bianco: «Abbiamo costruito un gruppo di qualità ed esperienza». La squadra esordirà in trasferta a San Giustino il 9 ottobre

Flavio Gulinelli, nuovo coach della Med Store Tunit Macerata

MACERATA – Dopo l’ottima stagione scorsa nonostante le difficoltà date dall’addio di Angel Dennis prima e l’avvicendamento in panchina poi, la Med Store Tunit Macerata è pronta a ripartire con tutta l’intenzione di essere tra le protagoniste di un campionato impegnativo e competitivo come la serie A3 Girone Bianco.

Il 9 ottobre comincia ufficialmente il nuovo campionato e la prima giornata sarà lontana dall’Eurosuole Forum, impegnata in trasferta contro la ErmGroup San Giustino che è una novità di questa stagione.

Il roster è rinnovato ma è stato allestito per mantenere alto il livello di competitività partendo da uno zoccolo duro di giocatori, e aggiungendo atleti esperti e giovani di potenziale, un mix che nelle passate stagioni ha sempre dato buoni risultati.

Il vero fuoriclasse è in panchina con coach Flavio Gulinelli a garantire che questa squadra fa sul serio.

«Durante il finale della passata stagione, quando ho avuto modo di osservare da vicino la squadra, ho cominciato ad avere i primi confronti con lo staff e la società – ha detto coach Gulinelli – e seguendo obiettivi comuni siamo intervenuti per portare a Macerata giocatori utili al progetto, con la volontà di creare un gruppo che possa durare per i prossimi anni».

Da qui la scelta di ripartire da alcuni elementi della squadra che si sono distinti come punti fermi, da Gabbanelli a Margutti e Sanfilippo, più giovani come Paolucci e Ravellino, oltre ai ritorni di Gonzi e Pizzichini; «Sono tutti ragazzi – insiste il tecnico piemontese – che oltre alle qualità in campo, conoscono molto bene l’ambiente della Pallavolo Macerata e la città. Da qui poi abbiamo costruito il resto del gruppo, tessera dopo tessera: sono soddisfatto degli arrivi, siamo stati fortunati a poter prendere subito Kindgard, è un giocatore che conosco bene, ha alle spalle tanta esperienza in Serie A ed è tra i migliori interpreti del ruolo nella categoria. Morelli è un opposto di livello, Zappoli potrà fare la differenza, sono nomi importanti; abbiamo quindi aggiunto Zbingniew cercavamo un giocatore con precise caratteristiche e in queste prime settimane ci ha già dimostrato di avere un’ottima attitudine al lavoro e di attaccamento alla squadra».

A completare il roster si aggiungono poi De Col e Bacco.

Non solo prima squadra. «Vogliamo dialogare con il settore giovanile della Pallavolo Macerata, crescere insieme sostenendoci nel corso della stagione». Un altro elemento sul quale puntare è «il coinvolgimento della città ragionando su diverse iniziative che possano avvicinare ancora di più tifosi e non solo alla Med Store Tunit. Macerata merita una squadra all’altezza della sua tradizione, il sostegno della città è fondamentale per crescere ancora».

Ecco il roster: Palleggiatori: Azaria Gonzi, Martin Alberto Kindgard; Schiacciatori: Andrea Bacco, Pietro Margutti, Michele Morelli, Alessio Paolucci, Enrico Zappoli, Stanislav Zbingniew; Centrali: Andrea De Col, Matteo Pizzichini, Gabriele Sanfilippo; Liberi: Simone Gabbanelli, Jacopo Ravellino. Allenatore: Flavio Gulinelli, vice Federico Domizioli.