Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Ospedale di Matelica, al via gli interventi di sistemazione post sisma

Si interverrà su pavimenti, pareti e sistema idraulico dell'ala C. L'assessore Procaccini: «Abbiamo atteso molti anni prima di vedere ristrutturata la porzione della struttura, ma ora possiamo dirci soddisfatti»

MATELICA – Sono partiti i lavori di manutenzione straordinaria dell’ala C dell’ospedale di comunità di Matelica, lesionato dopo il sisma del 2016. «Abbiamo atteso molti anni prima di vedere ristrutturata la porzione della struttura ospedaliera danneggiata – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Rosanna Procaccini -, ma ora possiamo dirci soddisfatti perché il lavoro improntato a tal fine da questa amministrazione sta portando i primi risultati».

Tra gli interventi previsti ci sono l’installazione di sistemi per bloccare pavimenti e soffitti, una nuova pavimentazione interna adeguata alle esigenze previste dalle normative sanitarie vigenti per la destinazione d’uso per le sale di pronto soccorso, il miglioramento del comportamento sotto l’azione sismica della tamponatura esterna. la ripresa di tutte le lesioni e crepe interne all’edificio, il ripristino delle linee elettrice e idrauliche.

«Attraverso tutti questi interventi si otterrà il raggiungimento delle condizioni di sicurezza con la conseguenza che Matelica vedrà nuovamente la piena fruibilità dell’immobile – conclude l’assessore Procaccini -, con conseguente miglioramento del plesso».