Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Mostre, laboratori e un trekking della follia: tutti gli appuntamenti per il fine settimana di Halloween a Macerata

Musei aperti e iniziative programmate fino a lunedì. Al Lauro Rossi anche il concerto della Form e uno spettacolo di teatro

MACERATA – Un weekend di sana follia e di divertimento alla scoperta della città. Sono diversi, infatti, gli appuntamenti organizzati per trascorrere la festa di Halloween e il ponte di Ognissanti a Macerata, dedicati sia a chi ama immergersi nella cultura, sia a chi preferisce un po’ di sana evasione dalla quotidianità. Domenica (31 ottobre) e lunedì (1 novembre) sarà possibile fare una passeggiata “Tra carceri e carnevali, la doppia faccia della follia”, grazie al doppio appuntamento organizzato dall’assessorato agli Eventi del Comune, guidato da Riccardo Sacchi, in collaborazione con le Guide Turistiche delle Marche, per la Giornata nazionale del trekking urbano.

Il punto di ritrovo sarà in piazza Garibaldi, di fronte ai Cancelli che aprono l’ingresso al centro storico, per poi raggiungere la prima tappa del percorso: la facoltà di Lettere e Filosofia, ex monastero di Santa Chiara e poi ex carcere. Dalla follia patologica si passa ad una follia più carnascialesca. Il tragitto, infatti,  proseguirà con la visita del teatro della Società Filarmonico Drammatica. Da qui si scenderà in piazza Mazzini, dove nella seconda metà del ‘500, in occasione del Carnevale, venne messa in scena una battaglia tra Cristiani e Turchi che divertì il pubblico cittadino. Da piazza Mazzini si raggiungerà la biblioteca Mozzi Borgetti, ultima tappa del percorso, per la visione di documenti che attestano la presenza in tempi passati di personaggi in qualche modo folli. Il tempo di percorrenza dell’intero itinerario, di bassa difficoltà, è di 1 h e 30’ per una lunghezza di 1,5 km. Il punto di partenza sarà, per entrambe le giornate del 31 ottobre e del 1 novembre, da piazza Garibaldi: al mattino alle 10 (primo gruppo), alle 10.30 (secondo gruppo); mentre nel pomeriggio alle 15 (primo gruppo) e alle 15.30 (secondo gruppo). Prenotazione  obbligatoria inviando una mail a turismo@comune.macerata.it.

DALLA TERRA ALLA TAVOLA

Al mercato coperto di “Campagna amica”, in via Morbiducci, invece, domani (30 ottobre) dalle 8 alle 19.30 la Coldiretti organizza un’esposizione di zucche e verranno distribuiti consigli utili per utilizzarle in cucina. Sarà, inoltre, distribuita una ricetta dei cuochi contadini: le polpettine di zucca e lenticchie.

MOSTRE E LABORATORI

Musei aperti per tutto il ponte di Ognissanti, dove sarà possibile visitare diverse mostre. Fino al primo novembre a Palazzo Buonaccorsi si potrà scoprire la mostra “The Flying Dutchman” di Fabrizio Cotognini, mentre nelle vicine sale temporanee è aperta FreeType” di Lorenzo Marini, curata da Sabino Maria Frassà. Da palazzo Buonaccorsi allo Sferisterio per godere, oltre che della straordinaria bellezza dell’Arena, anche degli “scatti” della personale di  Daniele Duca “Da vicino”, mentre alla biblioteca Mozzi Borgetti domani sarà possibile visitare la mostra “Crepita la carta. Libri e Vertigini di Emilio Villa” ideata e organizzata dall’artista romano Fabio Orecchini. Tutti appuntamenti organizzai dall’assessorato alla Cultura, guidato dall’assessore Katiuscia Cassetta.

Il 30 e 31 ottobre aperto, dalle 4 alle 19 anche l’Ecomuseo delle case di terra di Villa Ficana. Per chi, invece, volesse partecipare a qualche laboratorio, domani in due turni alle 15 e alle 17 , in biblioteca c’è il progetto “Steam” per bambini dai 7 agli 11 anni. Info su www.eventbrite.it. A Palazzo Buonaccorsi invece, sempre domani (gruppo A dalle  15 alle 15.45, gruppo B dalle 16 alle 16.45 e gruppo C dalle  17 alle 17.45), grazie alla collaborazione con l’Università di Macerata, con il Museo Statale Tattile Omero di Ancona, con i Musei Civici di Macerata e con ALI – Accessibilità, Lingue, Inclusione, l’Uici organizza un laboratorio per ragazzi e bambini che diventeranno tutti speaker professionisti e registreranno le loro voci per le audio guide che accompagneranno altri bambini e ragazzi alla scoperta di Palazzo Buonaccorsi. Per confermare l’adesione e il gruppo prescelto, occorre inviare una mail a scrivici@ali-inclusione.it.

MUSICA E TEATRO

Non mancherà la musica con la Form che per domani, alle 21 al teatro Lauro Rossi, propone l’esibizione di Stefan Milenkovich con lo straordinario programma dedicato a Ludwig van Beethoven. Biglietti a 12 e 15 euro, mentre gli studenti delle scuole hanno un ingresso speciale a 4 euro. Vendita anche su vivaticket.com. Domenica pomeriggio, alle 17.30 sempre al Lauro Rossi, invece, andrà in scena nell’ambito della rassegna “Perugini” “Nel nome del padre”, il testo più rappresentato al mondo di Luigi Lunari. La prenotazione e il ritiro dei biglietti sono possibili solo alla biglietteria dei Teatri di piazza Mazzini anche il giorno dello spettacolo dalle 15.30 alle 17 (info 0733.230735).