Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Morrovalle, secondo candidato sindaco. “Cura e partecipazione” si affida a Paolo Manciola

Il medico guiderà una lista civica composta in gran parte da volti nuovi della politica. Manciola: «Due generazioni in un unico fruttuoso laboratorio politico»

Al centro il candidato sindaco di Morrovalle Paolo Manciola

MORROVALLE – Secondo candidato sindaco per Morrovalle. Dopo il vicesindaco Andrea Staffolani che ha annunciato la sua “discesa in campo” con la lista civica “ViviAmo Morrovalle”, anche il dottor Paolo Manciola ha deciso di mettersi in gioco con la lista civica “Cura e partecipazione”.

«Ho accettato con entusiasmo, insieme a ragazzi e persone competenti, la sfida affascinante di provare a inaugurare una nuova stagione politica – ha detto Manciola -, basata sulle evidenze e sulle vere necessità del nostro territorio». Manciola, medico a Morrovalle, ha ricoperto incarichi istituzionali e guiderà una lista composta in larga parte da volti nuovi nella politica comunale, coadiuvata dalla presenza di professionisti del territorio e personalità di grande esperienza.

«Cura e Partecipazione si pone un obiettivo ambizioso: quello di offrire ai cittadini morrovallesi un’alternativa politica reale, fondata sulle evidenze e sulla risposta alle necessità impellenti, a cui il nostro territorio deve far fronte, in primo luogo a livello economico, ma anche sociale e culturale – aggiunge Manciola -. È con grande entusiasmo e profondo senso di responsabilità per il nostro Comune, che ho accettato di candidarmi a sindaco di Morrovalle con questa formazione. Con Cura e Partecipazione si uniscono due generazioni in un unico fruttuoso laboratorio politico, che vuole fare politica nel suo senso etimologico, come governo della città: un dialogo e impegno quotidiani nei confronti del nostro paese, rendendo i cittadini protagonisti attivi, indipendentemente dalle logiche partitiche».