NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Montelupone, San Ginesio e Tolentino, completati i lavori sulle strade provinciali. Interventi per oltre 500 mila euro

L’ufficio Viabilità della Provincia di Macerata ha appaltato nei mesi scorsi diversi lavori che hanno riguardato diverse aree

MACERATA – Completati gli interventi lungo alcune strade provinciali per oltre 500mila euro. L’ufficio Viabilità della Provincia, infatti, ha appaltato nei mesi scorsi diversi lavori che hanno riguardato le zone di Montelupone, San Ginesio e Tolentino.

Lungo la Provinciale 21 “Castelletta – Becerica” (nel territorio di Montelupone) sono stati completati i lavori di  risanamento della strada mediante fresatura e posa di tappeto d’usura sull’intero tratto, affidati alla ditta Bartolini srl di Recanati che aveva proposto un ribasso d’asta dell’11,88% sul prezzo a basa d’asta dei lavori di 250mila euro e, quindi, si era aggiudicata i lavori per un importo complessivo di 171.646 euro. A breve si provvederà alla stesa della segnaletica orizzontale.

Completati anche gli interventi lungo la Provinciale 45 “Faleriense-Ginesina” a San Ginesio, appaltati alla ditta Cesa srl di Castelfidardo che si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 9,33% e, quindi, per un importo contrattuale di 170.509 euro. L’intervento ha previsto il risanamento della strada mediante la posa di binder su alcuni tratti e la posa di tappeto d’usura sull’intero tratto. È stata eseguita la ricarica delle banchine stradali dove necessario. Ora si provvederà quanto prima alla stesa della segnaletica orizzontale.

Nuovo asfalto anche lungo la Provinciale 60 “Le Grazie – Serrapetrona” dove sono stati effettuati il risanamento del tratto stradale dal km 1+580 al km 2+850 circa, dal km 5+450 al km 5+800 circa, e dal km 6+450 al km 7+100 circa mediante la posa di tappeto d’usura previa posa di binder nelle zone che necessitavano di risagomatura. Al termine dell’asfaltatura si è proceduto con la ricarica delle banchine stradali. I lavori, per un importo complessivo di 250mila euro, sono stati appaltati alla Siles srl di Andria che ha proposto un ribasso del 7,59% e si è aggiudicata gli interventi per 156.926 euro.