Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Montefano: fiamme in un appartamento, anziano salvato dai carabinieri

Due le famiglie evacuate. L'incendio si è sviluppato dopo la mezzanotte e mezza. I militari hanno soccorso un 89enne, trovato a terra privo di sensi per aver inalato monossido di carbonio

MONTEFANO – Incendio nella notte in un appartamento a Montefano, 89enne salvato dai carabinieri. Due famiglie evacuate.

È accaduto nella notte appena passata. Erano circa le ore 00.45 quando una pattuglia dei carabinieri della locale Stazione, impegnati in un servizio di perlustrazione notturna del territorio, hanno visto delle fiamme uscire da un appartamento al secondo piano di uno stabile in via Matteotti al civico 135. I militari hanno allertato subito le due famiglie residenti ai piani inferiori, una ha risposto mentre i carabinieri non hanno ricevuto risposta dall’inquilino del secondo piano, un anziano di 89 anni che vive da solo. Gli uomini dell’Arma non ci hanno pensato due volte, hanno forzato la porta d’ingresso e hanno trovato l’anziano riverso a terra privo di sensi per aver inalato monossido di carbonio.

I militari hanno allertato il 118 e sul posto è intervenuta un’ambulanza, l’89enne è stato stabilizzato e, caricato sull’ambulanza, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Macerata per intossicazione dovuta all’inalazione di monossido di carbonio. È stato ricoverato con prognosi da definire. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco di Macerata che hanno poi messo in sicurezza lo stabile.