Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Monte San Giusto riparte: suolo pubblico gratuito, annullamento Tosap e fondo di 4mila euro

Sono alcune delle iniziative messe in campo dell'Amministrazione comunale per incentivare e promuovere il turismo cittadino. L'incontro con l'Associazione commercianti

Un momento della conferenza stampa online

MONTE SAN GIUSTO – Concessione gratuita del suolo pubblico, sospensione della Tosap e annullamento della Tari, un fondo di 4mila euro. Sono alcune delle iniziative messe in campo dall’Amministrazione comunale di Monte San Giusto che ha incontrato, durante una conferenza stampa online, l’Associazione Commercianti Sangiustesi per illustrare una serie di iniziative volte al rilancio dell’economia del paese a seguito dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Presenti, durante l’incontro, il vice sindaco Gigliola Bordoni, l’assessore al bilancio Mauro Spinelli, il presidente dell’Associazione Paolo Cicchitelli e i vari commercianti delle attività locali.

Il sindaco di Monte San Giusto
Andrea Gentili

Il vice sindaco Bordoni, che ha portato i saluti del sindaco Andrea Gentili, ha evidenziato la volontà dell’Amministrazione comunale di «agire nel segno della vicinanza e dell’unità insieme alle attività produttive del territorio. Proprio per questo abbiamo messo in campo una serie di iniziative per sostenere non solo le realtà dell’associazione ma tutte le attività produttive di Monte San Giusto».

«Attività che potranno, in seguito, anche grazie agli aiuti economici che arriveranno dal Governo centrale, trovare un maggiore sviluppo ed essere ulteriormente incentivate – ha spiegato il vice sindaco -. L’Amministrazione ha deciso di azzerare la Tosap per tutto il 2020 e non solo fino a settembre, come stabilisce il decreto; le attività avranno poi la possibilità di fare richiesta di ulteriore suolo pubblico a titolo gratuito; ci sarà l’annullamento della Tari per tre mesi per tutte le attività che hanno chiuso in questi mesi di emergenza sanitaria e per sei mesi sarà annullata la tassa sulle insegne. L’Amministrazione inoltre, prima dell’emergenza Covid, aveva istituito un fondo di 4mila euro per iniziative a sostegno del nostro commercio e questa sarà una delle prime azioni che metteremo in campo. Le pratiche istruttorie necessarie per le relative autorizzazioni infine saranno velocizzate per dare risposte rapide e concrete ai nostri commercianti. Ovviamente l’invito che facciamo a tutti i cittadini è quello di acquistare nei negozi di Monte San Giusto per sostenere le nostre attività».

Grande soddisfazione da parte dei commercianti, rappresentati dal presidente Cicchitelli, che si sono mostrati molto propositivi ai progetti del comune. L’Associazione ha anche realizzato un video promozione della città di Monte San Giusto con l’obiettivo, sottolineano gli ideatori, «di regalare emozioni e sorrisi a chi deciderà di venire nel nostro paese».