Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Monte San Giusto torna a vestire i panni della “Città del sorriso”. Al via il Clown festival

Dal 26 settembre al 3 ottobre si alterneranno spettacoli di clownerie, circo contemporaneo e magia, workshop e conferenze in presenza e on line con clown dottori e clown umanitari

Clown&Clown festival a Monte San Giusto

MONTE SAN GIUSTO – Monte San Giusto torna a vestire i panni della “Città del sorriso” con un’edizione spaziale del “Clown&Clown” festival che si aprirà domenica 26 settembre, alle 21, con la tradizionale accensione dell’enorme naso rosso che si trova sul campanile di piazza Aldo Moro. Fino al 3 ottobre si alterneranno spettacoli di clownerie, circo contemporaneo e magia, workshop e conferenze in presenza e on line con clown dottori e clown umanitari, appuntamenti formativi on line per le scuole di tutta Italia, incontri formativi sulla clownterapia realizzati insieme alla Federazione nazionale clown dottori e ClownOne Italia onlus.

Domenica, alle 22, nel tendone “Galizio Torresi”, gli spettacoli proseguiranno con il circo Takimiri in “Black&White – Il circo rock”. Per quanto riguarda l’aspetto sociale del festival, ci saranno Italo Bertolasi e Ginevra Sanguigno, il presidente e la fondatrice, insieme a Patch Adams, dell’associazione ClownOne Italia, progetto di aiuto nel mondo. Al “Clown&Clown” saranno impegnati in diverse attività formative: il workshop online “Il corpo che ride. L’arte della cura” (sabato 2 ottobre, dalle 9); la conferenza “Il clown sciamano” (sabato 2 ottobre, dalle 15), la presentazione del libro “La scuola del sorriso” (domenica 3 ottobre, dalle 11).

A creare un’atmosfera di divertimento e allegria ci penseranno, invece, gli spettacoli del mago e illusionista Francesco Scimemi, la clown svizzera Gardi Hutter, la compagnia del circo El Grito con lo spettacolo “L’uomo calamita”, la compagnia Tony Clifton Circus con il pluripremiato spettacolo di comicità estrema “Rubbish rabbit”, il mago degli ombrelli Ernesto Planas e l’illusionista Igna Fire, recentemente tra i protagonisti di Italia’s Got Talent. gli appuntamenti saranno in parte gratuiti, in parte a pagamento, con biglietto acquistabile in prevendita sul sito clowneclown.org. Ma si consiglia la prenotazione del posto sul sito del festival. Per accedere agli spettacoli in presenza sarà necessario il Green pass.