Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Da tutto il mondo ad Apiro per conoscere il Made in Italy di Panatta

«Stiamo aumentando la nostra internazionalizzazione», ha detto Iil vicepresidente di Panatta srl. Quest'anno inaugurati sei nuovi showroom nel mondo

APIRO – Nei giorni scorsi sono giunte ad Apiro diverse delegazioni che hanno potuto toccare con mano lo stile Panatta srl, brand del fitness e body building. Panatta da 6 decadi che produce macchinari per il vero allenamento fisico, riconosciuta a livello internazionale per l’eccellente biomeccanica articolare e la massima possibilità di personalizzazione delle attrezzature. In particolare si è trattato di partner nuovi o di lunga data con Panatta che sono venuti da Lettonia, Estonia, Uzbekistan, Bulgaria, Iraq, Australia, Palestina, Emirati Arabi Uniti ed Oman.

La visita dei partner si è articolata nel Tour aziendale e dello showroom ed in momenti di formazione e di condivisione di futuri obiettivi di business.

In particolare in Uzbekistan e Palestina sono stati recentemente finalizzati importanti contratti in due paesi che sono delle novità per l’azienda Panatta.

«Stiamo aumentando – ha detto Edoardo Panatta, vicepresidente di Panatta srl – la nostra internazionalizzazione, operando con successo in nuove nazioni che stanno apprezzando sempre più la filosofia del fitness che c’è dietro ogni macchinario Panatta. Soltanto quest’anno, abbiamo inaugurato 6 nuovi showroom nel mondo; almeno altri 9 punti vendita vedranno la luce entro il primo semestre del prossimo anno nei cinque continenti».

Con i partner storici è stato possibile confrontarsi su strategie e possibilità di crescita. «Il mercato bulgaro è in grado di crescere a due cifre nei prossimi anni – ha affermato Angel Chankov di Sofia in Bulgaria, Ceo of Athletic Fitness, una delle più antiche catene del paese con 11 centri in 3 città, che collabora con Panatta dal 2001 – La linea Panatta più popolare è quella a pesi liberi. Sempre più persone chiedono i macchinari Panatta che sono preferiti per la loro biomeccanica e perché sono made in Italy. Nel futuro spero di aprire due centri all’anno. Oltre alle attrezzature per l’allenamento della forza vogliamo introdurre le nuove linee cardio di Panatta».

«Lanceremo molti nuovi prodotti in questa area – ha detto Assem Ashour, country manager Panatta per il Medio Oriente – Sono 10 anni che ho una partnership con la famiglia Panatta. I nostri clienti nel Medio Oriente credono in noi per l’enorme numero di prodotti nel nostro catalogo. Stiamo aprendo dei centri in tutti gli stati del Golfo con delle catene sia internazionali che locali. In Arabia Saudita esistono dei centri equipaggiati Panatta in ogni provincia e nel futuro prossimo verrà aperto un centro da guinness dei primati di oltre 15 mila metri quadrati di sala pesi».

«Negli Emirati Arabi abbiamo un nuovo grande centro con Yasir Khan, “TYB”, mentre in Qatar siamo gia’ fornitori delle forze armate ed avremo nuove importanti forniture a breve. Sempre negli Emirati Arabi siamo diventati fornitori della famosa catena alberghiera “EEMAR”- la prima installazione in questi giorni al prestigioso grattacielo “THE ADDRESS” – Harbour Point. Presto nel Medio Oriente Panatta realizzerà degli uffici e magazzini con i prodotti, così da essere sempre più vicini ai clienti ed inoltre verranno aperti degli showroom in Arabia Saudita, Oman, ed Emirati Arabi».

«Al momento siamo operativi in 80 centri in Australia e Nuova Zelanda – ha detto Tony Griffin, country manager Panatta in Oceania, con la quale lavora da più di 20 anni. Noi forniamo sia catene che palestre indipendenti, oltre a strutture governative come ospedali per la riabilitazione e anche la linea Panatta Kids per i bambini. Panatta è molto apprezzata in Oceania per la biomeccanica. Tra le nostre referenze catene come Fitness Factory, Derrimut Gyms, e l’Universita’ di South Australia. Abbiamo due showroom, uno in Adelaide ed uno in Sidney con circa 60 macchinari che i nostri clienti possono provare. Infine, siamo in partnership con l’Istituto australiano dello sport. Tra i macchinari Panatta più apprezzati ritroviamo la Master Gluteus».

«Abbiamo da poco aperto il più grande showroom del Medio Oriente in Iraq con i nuovi macchinari cardio Panatta – ha detto Khalid al Khalidi, di Powerhouse Iraq, rivenditore ufficiale Panatta e in passato Mister Iraq di body building».

La collaborazione di Panatta con Khalid al Khalidi è nata nel 2018 e da allora c’è stato anche un fecondo scambio di idee per nuovi macchinari. «Panatta è riconosciuta come una delle migliori aziende del settore – conclude Khalid al Khalidi -anche per il numero elevato di nuovi prodotti che vengono lanciati sul mercato ogni anno».

Natureco specialisti nella disinfestazione