Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Federico Maccari ha detto Sì. Il CEO de La Pasta di Camerino nel giorno più bello

La cerimonia nella Basilica di San Venanzio Martire, a celebrarla Monsignor Francesco Massara, Arcivescovo della Diocesi camerte e di San Severino Marche

Federico Maccari e Marzia Maria Fede sposi

CAMERINO – Nella Basilica di San Venanzio Martire dell’amata Camerino, Federico Maccari e Marzia Maria Fede hanno detto Sì unendosi in matrimonio. A celebrare il matrimonio è stato S.E. Monsignor Francesco Massara, Arcivescovo di Camerino – San Severino Marche.

A festeggiare gli sposi, che non hanno ceduto alla tentazione di rinviare l’evento a causa del Covid come molti altri in questo periodo, i genitori, amici, parenti e molti dipendenti e collaboratori de La Pasta di Camerino.

Per il CEO de La Pasta di Camerino, 28 anni, che con il fratello minore Lorenzo, testimone di nozze, ha preso in mano le redini dell’azienda fondata dai genitori Gaetano e Mara Maccari, sono arrivati gli auguri anche di coloro che non hanno potuto partecipare alla festa.

Dalla Lube Volley di cui l’azienda è sponsor da molti anni al campione olimpico Jury Chechi, il Team Colpack Ballan di ciclismo, gli organizzatori della granfondo Nove Colli, tanti amici fino al comico Antonio Lo Cascio. Elegantissimo lo sposo che ha indossato l’abito firmato dal sarto Luca Paolorossi, raggiante la sposa. Nel banchetto riservato agli ospiti tenutosi a Villa Quiete di Montecassiano, il piatto forte ovviamente è stata La Pasta di Camerino