Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Matelica, positivi tre anziani: chiuso l’ospedale

Il sindaco ha firmato l'ordinanza dopo un'ispezione del dipartimento prevenzione dell'Area Vasta 3 che ha riscontrato «irregolarità»

Il sindaco di Matelica Massimo Baldini

MATELICA – Chiuso temporaneamente l’ospedale dopo che tre anziani delle case di riposo di Pieve Torina e Castelsantangelo sul Nera, attualmente trasferite al secondo piano della struttura, sono risultati positivi al Covid. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Massimo Baldini dopo un’ispezione del dipartimento di prevenzione dell’Area Vasta 3.

«A seguito di un sopralluogo nelle case di riposo di Pieve Torina e Castelsantangelo sul Nera, attualmente ospitate dopo il sisma del 2016 nel nostro presidio ospedaliero – spiega Baldini – sono state rinvenute delle irregolarità dovute alla mancata attuazione dei protocolli Covid. Sono stati, inoltre, riscontrati tre ospiti positivi che, prontamente, sono stati trasferiti in un’altra struttura idonea fuori comune».

Della situazione sono stati avvertiti anche i sindaci di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci, e di Castelsantangelo, Mauro Falcucci. Il secondo piano dell’ospedale è stato sgomberato, mentre è stato momentaneamente consentito l’accesso alla struttura solo agli operatori sanitari. «Tutti gli altri ospiti sono sottoposti ad un monitoraggio continuo – conclude il sindaco – ma, per garantire il presidio ospedaliero da eventuali contagi, in via cautelativa è stata disposta la chiusura fino a quando tutta la struttura non sarà messa in sicurezza».