Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Manifestazione della Cgil a Roma, oltre 200 adesioni anche dal Maceratese

Cinque i pullman pronti a partire. Daniele Principi, segretario organizzativo: «Rispetto a molte altre manifestazioni stiamo riscontrando un'adesione forte»

Il sit-in di solidarietà fatto domenica davanti alla Cgil di Macerata

MACERATA – Sono oltre 200 le adesioni arrivate da tutta la provincia alla Cgil di Macerata per partecipare alla manifestazione che i sindacati, Cgil, Cisl e Uil stanno organizzando per sabato (16 ottobre), alle 14 in piazza San Giovanni, a Roma. Anche dal Maceratese, quindi, la risposta contro i gravi fatti di cronaca della scorsa settimana, quando la sede romana delle Cgil è stata devastata, non si è fatta attendere.

«Rispetto a molte altre manifestazioni stiamo riscontrando un’adesione forte – spiega Daniele Principi, segretario organizzativo -. Per il momento abbiamo fermato cinque pullman e sono oltre 200 le adesioni già arrivate, che sono destinate a crescere ancora, per questo siamo pronti a fermare altri mezzi. Ci sono anche diverse persone, inoltre, che ci hanno detto che verranno con auto proprie. Ci stanno arrivando richieste anche fuori dal mondo della Cgil e credo che questo sia un bel segnale».

Fino a questo momento, il primo autobus partirà da Cingoli alle 8.30 per toccare poi Chiesanuova (parcheggio della chiesa) e Corridonia (parcheggio Corridomnia). Il secondo partirà da Porta Cerasa a Recanati per passare a Porto Recanati (caserma della polizia), Porto Potenza (stazione), Civitanova (uscita A14) e Trodica (davanti al bar Spreca). Il terzo mezzo, invece, partirà da Corridonia per andare verso il bivio della Maddalena e proseguire poi per Roma. Il quarto mezzo partirà da San Severino (rotonda ospedale), toccherà Castelraimondo (giardini pubblici) e Camerino (deposito Contram). L’ultimo pullman, infine, partirà da Tolentino (parcheggio Oasi), per passare al bivio Maddalena e proseguire per Roma.

Per prenotarsi basta chiamare la Cgil provinciale al numero 0733/245711, oppure mandare una mail a macerata.organizzazione@marche.cgil.it