Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Macerata, il saluto della Polizia locale al questore Antonio Pignataro

L’incontro è stato anche l’occasione per ricordare le attività svolte nel corso degli ultimi anni, l’organizzazione dei controlli nel periodo del lockdown e la vicinanza alla comunità

Il saluto della Polizia Locale al questore Pignataro

MACERATA – Il Corpo della Polizia locale, presente anche l’assessore alla Sicurezza Paolo Renna, ha incontrato al Comando di viale Trieste, il questore Antonio Pignataro in procinto di lasciare Macerata per trasferirsi a Roma.

L’incontro, svoltosi lo scorso sabato, è stato l’occasione, oltre che per ringraziare e salutare il questore, per ricordare le attività svolte nel corso degli ultimi anni, l’organizzazione promossa per i controlli nel periodo del lockdown e la vicinanza alla comunità maceratese.

«Il questore Pignataro – ha detto il Comandante Danilo Doria – ha saputo valorizzare, anche nella Polizia Locale, professionisti di cui fidarsi e ha contribuito a farli crescere in professionalità e deontologia. Un ringraziamento per le collaborazioni svolte e per il bene che ha fatto per i territori maceratesi e ì, infine, un in bocca al lupo per i nuovi impegni ma allo stesso tempo un arrivederci magari come turista in giro per la città».

Dal canto suo Pignataro ha ricordato quanto di bene sia stato fatto e ha messo in risalto il ruolo della Polizia locale e la sinergia con le altre forze dell’ordine sottolineando la bellezza e l’efficacia di fare squadra per garantire più sicurezza al territorio.

Al termine dell’incontro al questore Pignataro, accompagnato dalla dirigente della Digos Nicoletta Pascucci, è stato donato un crest del Comando a ricordo delle attività svolte.