Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Macerata, pubblicati i redditi della Giunta. Il sindaco Parcaroli al vertice

Operazione trasparenza in Comune: a quattro mesi dall'insediamento sono stati pubblicati sul sito dell'ente. A chiudere la "classifica" l'assessora alla Cultura Cassetta. Ecco tutti i numeri

Macerata, la giunta Parcaroli
Macerata, la giunta comunale

MACERATA – Operazione trasparenza in Comune e, a quattro mesi dall’insediamento, sono stati pubblicati sul sito dell’ente tutti i redditi della Giunta. Il sindaco Sandro Parcaroli, imprenditore e fondatore del gruppo informatico Med Store è il componente più facoltoso, con un reddito complessivo lordo dichiarato nel 2020 (quindi riferito ai redditi da lavoro del 2019) di 256.432 euro. Dietro di lui, gli assessori e avvocati Andrea Marchiori (Lega) e Marco Caldarelli (Udc) che dichiarano, rispettivamente, 62.968 euro e 60.676 euro.

Chiude, invece, la “classifica” dei redditi della giunta l’assessore alla Cultura, Katuscia Cassetta (lista civica Sandro Parcaroli sindaco) con 12.023 euro lordi.

Per quanto riguarda gli altri componenti: il vicesindaco, la professoressa Francesca D’Alessandro (Fratelli d’Italia), ha dichiarato 25.286 euro; l’assessore al Bilancio e commercialista Oriana Piccioni (Lega) 30.985 euro; l’assessore all’Ambiente Laura Laviano (Lega), docente e ispettore tecnico biologo, 19.905 euro; l’architetto e assessore all’Urbanistica Silvano Iommi (lista Sandro Parcaroli sindaco) 33.498 euro; l’avvocato e assessore allo Sport Riccardo Sacchi (Forza Italia) 37.750 e l’assessore alla Sicurezza, dipendente del Cosmari, Paolo Renna (Fratelli d’Italia), 21.828 euro.