Macerata

Macerata, neopatentati alla guida dopo aver bevuto: scoperti dai carabinieri. Sequestrate due auto

Controlli in serie da parte dei militari del Nucleo Operativo: identificate 57 persone e fermati 53 veicoli. Ai due giovani ritirate le patenti

MACERATA – Avevano da poco preso la patente ma hanno pensato di mettersi ugualmente alla guida dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo. I carabinieri li hanno fermati per un controllo e ai due hanno subito ritirato le patenti.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Macerata nelle ultime 48 ore hanno effettuato diversi controlli per il rispetto delle norme sulla circolazione stradale e hanno fermato due neopatentati, entrambi alla guida dei propri mezzi, che sottoposti all’alcoltest sono risultati positivi, perché avevano un tasso tra lo 0 e lo 0.5. A entrambi è stata immediatamente ritirata la patente. Per chi ha conseguito la licenza di guida da meno di tre anni, infatti, il tasso alcolemico consentito è zero.

A un altro maceratese, invece, è stata sequestrata l’auto perché circolava senza assicurazione, mentre un’altra auto è stata sequestrata perché il conducente circolava con documenti falsificati. Altre tre multe, infine, sono state elevate per violazioni delle norme del codice della strada. Complessivamente i Carabinieri hanno controllato 53 veicoli e identificato 57 persone.

Ti potrebbero interessare

Alto Impatto, ad Ancona controllate 112 persone

Il servizio si è svolto questa mattina e si è concluso poco fa, è stato operato dai poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia unitamente agli operatori della Questura dorica ed ha interessato il Piano, gli Archi, la Stazione