Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Macerata, investita davanti al Convitto. Muore una donna di 46 anni

All'arrivo dei soccorsi non c'era nessun veicolo accanto al corpo. Gli agenti della polizia locale stanno cercando di ricostruire l'accaduto

MACERATA – Tragedia questa mattina davanti al Convitto: una donna di 46 anni, Federica Ciuffetti, è stata investita e poco dopo è morta. L’incidente si è consumato in mattinata, ma si sta ancora cercando di ricostruire sia l’orario che la dinamica dell’accaduto. Quando la donna è stata trovata, infatti, non c’era nessuna auto accanto al suo corpo.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno cercato inutilmente di rianimare la donna mentre gli agenti della polizia locale stanno ricostruendo la dinamica. Gli effetti della 46enne erano sparsi lungo la strada. Da chiarire se qualcuno sia scappato o, per qualche motivo, non si sia accorto di quanto accaduto. Molti gli aspetti su cui gli agenti stanno cercando di fare chiarezza.

La polizia locale sta effettuando accertamenti, attraverso le telecamere installate nella zona, di tutti i mezzi transitati tra le 8 e le 8.30, orario presunto in cui si è verificato l’incidente.

Federica Ciuffetti, dipendente della Provincia, lascia il marito Paolo e una figlia.

(articolo aggiornato alle 19.44)