Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Macerata, al via la campagna contro le truffe agli anziani

Si inizia con la chiesa parrocchiale dell'Immacolata e la chiesa di Santa Croce del capoluogo, poi l'iniziativa verrà estesa all'intero territorio provinciale. Le forze dell'ordine forniranno consigli e raccomandazioni

MACERATA – Inizieranno da domenica gli incontri nelle chiese da parte delle forze dell’ordine per prevenire le truffe agli anziani. L’iniziativa era stata condivisa nel Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica con i vertici delle forze dell’ordine e con l’assessore alla Sicurezza del Comune di Macerata ed è stata resa possibile grazie alla disponibilità assicurata dai vescovi delle Diocesi di Macerata, Camerino e Fermo.

Il prefetto Flavio Ferdani

Così domenica alle ore 8 e alle 10 a Macerata nella chiesa parrocchiale dell’Immacolata in corso Cavour e nella chiesa parrocchiale Santa Croce in via Indipendenza, rappresentanti delle forze dell’ordine si intratterranno con i fedeli fornendo preziosi consigli e raccomandazioni non solo sulle tecniche di truffa più diffuse, ma anche per rassicurare gli anziani sulla costante vigilanza di tutte le forze di polizia per creare un clima di fiducia e di sicurezza. Gli incontri proseguiranno e saranno estesi all’intero territorio provinciale di Macerata. «Il risultato atteso – evidenzia il prefetto Flavio Ferdani – è quello di rendere i nostri anziani sempre più informati contro truffe e raggiri e nel contempo aumentare la consapevolezza del fenomeno fra i cittadini. È fondamentale la prevenzione che deve però essere accompagnata dalla creazione di una rete di vicinanza ai nostri anziani e alle persone che vivono situazioni comunque di fragilità promuovendo momenti di dialogo e di socializzazione. Un ringraziamento ai vertici delle forze dell’ordine, ai vescovi delle nostre Diocesi, all’assessore del Comune di Macerata per la sensibilità e l’attenzione dimostrata verso questa iniziativa a tutela dei nostri anziani».